Norton V4 SS richiamato con urgenza quando le indagini rivelano …

0
176



Norton Motorcycle ha confermato che si sta muovendo per richiamare la sua moto sportiva V4 SS dopo che sono stati scoperti dozzine di guasti e problemi di sicurezza su unità vendute ai clienti nel 2019 e all'inizio del 2020 sotto il suo team di gestione ormai estromesso. La nuova struttura, che rappresenta i nuovi proprietari TVS Motors, ha rivelato la specifica 2019-20 V4 SS – che ha un prezzo di 44.000 sterline – per avere fino a 35 diversi difetti che metterebbero a rischio la motocicletta e un pilota.
Sebbene TVS e la struttura di gestione in carica sottolineino che Norton come è oggi non è in alcun modo responsabile per i difetti, si sposterà per assumersi la responsabilità finanziaria per la riparazione di tutti i modelli V4 SS. Articoli correlati "Come parte di una valutazione continua della qualità e dello sviluppo del prodotto programma per i modelli V4-SS prodotti da NMUL Realizations Limited, abbiamo identificato alcuni difetti e problemi di sicurezza sulle motoclette V4-SS vendute ai clienti nel 2019 e all'inizio del 2020 ", ha rivelato il CEO di Norton John Russell" Sotto la guida del DVSA, siamo in contatto diretto con tutti i proprietari registrati di V4-SS interessati per affrontare i problemi di sicurezza in relazione ai guasti che sono stati identificati. "Articoli correlati La cronologia sembrerebbe puntare il dito contro l'ex struttura sotto l'ex CEO Stuart caduto in disgrazia Garner, che era in carica quando Norton è entrato in amministrazione controllata nel febbraio 2020 in mezzo a uno scandalo di frode pensionistica che rimane sotto inchiesta ma ora è considerato separato fr Nonostante il collasso ravvicinato, Norton è stata salvata dai nuovi proprietari TVS Motors, che hanno trascorso gli ultimi 15 mesi iniettando nuovi investimenti, ristrutturando le sue pratiche di lavoro e soddisfacendo gli ordini in sospeso. In futuro, un'indagine in collaborazione con NUML ha mostrato che Norton tra il 2019 e il 2020 consentiva ai proprietari di motociclette V4SS non adatte alla circolazione.
Questo conferma le affermazioni di ex dipendenti e clienti che hanno accusato Norton di aver smontato le motoclette per un servizio di utilizzo di parti per nuovi modelli al fine di soddisfare le liste di attesa che si sono protratte negli anni. "Dall'acquisizione della società l'anno scorso, abbiamo effettuato due diligence e protocolli di revisione del prodotto che seguiamo rigorosamente per garantire la sicurezza dei clienti che guidano le motociclette che portano il famoso nome Norton. Come risultato di questo processo, abbiamo scoperto 35 potenziali difetti in totale che rientrano in una delle tre categorie, un richiamo di sicurezza, un controllo e sostituzione se necessario o un'azione di servizio. "Sebbene la gestione del 'nuovo Norton' non sia stata coinvolta nella produzione e fornitura di queste motoclette e non sia responsabile della causa di questi guasti, stiamo volontariamente intraprendendo alcune azioni sotto la guida del DVSA per assistere con potenziali problemi di sicurezza e per assicurarsi che il buon nome di Norton continui.
“Apprezziamo che i proprietari di queste moto siano preoccupati. Siamo informati dai liquidatori che i proprietari interessati potrebbero essere in grado di presentare un reclamo per i costi delle riparazioni a NMUL Realizations Ltd (in liquidazione) come parte della liquidazione e abbiamo lavorato con i liquidatori per garantire che tali proprietari siano stati informati in che modo tale le richieste dovrebbero essere fatte. "