"Motociclisti presi di mira" nel sospetto terrore di Berlino …

0
227



Tre motociclisti sono rimasti gravemente feriti dopo essere stati speronati da un'auto nella città di Berlino in quello che la polizia chiama un atto deliberato di violenza “ dare la caccia ai motociclisti ''.> I tre motociclisti sono stati investiti dall'auto del sospetto sull'autostrada A100 alle 19: Martedì sera alle 00:00 locali con i pubblici ministeri che hanno affermato che si trattava di un “ attacco motivato da islamisti '' secondo la BBC.I testimoni affermano che il sospetto iracheno di 30 anni ha affermato di avere un “ oggetto pericoloso '' all'interno di una scatola di munizioni dopo averlo posizionato la strada. Gli strumenti di lavoro sono stati successivamente trovati all'interno. Gli incidenti sono avvenuti separatamente l'uno dall'altro in luoghi diversi appena fuori dal centro della capitale tedesca, con la polizia e i pubblici ministeri che hanno affermato che si trattava di un "attacco deliberato ad altri utenti della strada". L'auto Opel nera del sospetto ha colpito un motociclista nel primo incidente prima di inseguirne altri due e spingere il terzo sul percorso del suo veicolo. Secondo quanto riferito, il terzo motociclista si trova in una condizione di pericolo di vita. Le immagini della scena dell'incidente finale hanno mostrato danni significativi all'auto e alla motocicletta che ha colpito.> Il portavoce dell'ufficio di ricerca di Berlino Martin Steltner ha detto ai giornalisti che l'uomo stava “ dando la caccia ai motociclisti "A causa delle circostanze, non lo vediamo come un incidente casuale", ha aggiunto Steltner. "Le ultime indicazioni indicano un attacco motivato dagli islamisti". L'emittente ARD riferisce che l'uomo aveva ricevuto cure psichiatriche in passato dopo aver minacciato di uccidere, ma non è chiaro se fosse collegato a militanti estremisti. una foto della sua auto su Facebook prima dell'attacco con frasi religiose.