Club comunitari insieme per sostituire la motocicletta del furto …

0
150



In un momento in cui il mondo sembra un posto straordinariamente cupo quando si passa alla notizia, è rassicurante sapere che c'è ancora qualcosa di bello se lo si cerca.> Cerchi di acquistare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Concesso che questa buona notizia (ricordi quelle …?) Si presenta come il risultato diretto di una brutta esperienza, ma non daremo troppo tempo all'articolo a questi imbroglioni in questa storia e ci concentreremo su quelli che meritano la nostra attenzione. Il 27 gennaio Keith McKeown è stata rubata dalla sua motocicletta Honda bianca da un gruppo di adolescenti quando è stata rinchiusa fuori dai ricambi e dalle riparazioni di motociclette AV Taylor a Pelaw, Gateshead. Il 56enne, che ha difficoltà di apprendimento ed è descritto come vulnerabile, e possedeva la motocicletta solo da sei mesi, ma poiché la polizia non era in grado di identificare i responsabili, ogni speranza che fosse restituita era scarsa. Dopo aver sentito questo, lo staff di AV Taylor e la più ampia comunità si sono uniti per regalare a Mr McKeown un nuovo scooter 125cc per sostituisci quello rubato, quindi già una bella storia. Ma è lo spirito di comunità di questa storia che scalda davvero i nostri cuori.> Cerchi di comprare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Lo scooter inizialmente sarebbe stato messo all'asta come premio, con i clienti di AV Taylor che acquistavano una "Bonus Ball" per £ 15 che avrebbe dato loro la possibilità di vincerlo. Invece, il manager Michael Lee ha contattato tutti coloro che aveva acquistato le palline e aveva spiegato la situazione per chiedere se si sarebbero opposti al denaro donato per donare lo scooter a Mr McKeown. Nonostante abbia dato la possibilità di un rimborso, Lee dice che tutti erano felici di fare la propria parte. Insieme ad altre aziende locali che hanno collaborato – più AV Taylor che ha donato i propri soldi in onore del suo fedele patrono – è stato raccolto abbastanza denaro per coprire il valore di lo scooter in modo che potesse essere donato al signor McKeown. "Ha guidato una bicicletta per molti anni ormai e aveva avuto questa bici solo per sei mesi", la sorella e il badante del signor McKeown, Julie ha detto a The Northern Echo "Era all'interno del negozio quando entrò una donna e gli disse che la sua bici era stata rubata. Lui cercò di inseguirli ma non riuscì a prenderli. "Keith era devastato dal fatto che fosse stata rubata. Adora le sue biciclette ed era davvero, davvero sconvolto da quello che è successo ". Ma è stato davvero grato per quello che ha fatto il negozio ed è davvero contento di poter guidare di nuovo il suo scooter. Voglio solo ringraziare il negozio e tutti coloro che hanno donato."