in

Mondiale MotoGP 2022

A questo punto del campionato cosa possiamo dire?

 

Interpretazione mondiale MotoGP 2022

Questo è un mondiale difficile da interpretare, tutto cambia molto in fretta da una gara all’altra.

Il trionfatore di una domenica lo trovi oltre il 5° posto  nella successiva.

Vedremo se nel proseguo del campionato si  potrà trovare  una classifica più costante.

Per ora grande successo delle italiane DUCATI  per prima cosa e per l’APRILIA che veramente va molto forte.

Honda

Marc MarquezHonda, probabilmente pensa possa rientrare Marquez, in questo caso sarà sempre la moto favorita per le sue qualità tecniche ed il pilota che se , fisicamente idoneo, rimane il “fuoriclasse ”  indiscusso.

 

Yamaha

in leggero ritardo, ma per il suo grande potenziale riuscirà presto mettere a punto la moto per il proprio pilota.

Suzuki

Suzuki Gsx-rr

dispiace molto sentire del suo ritiro a fine campionato. Suzuki un marchio storico tra i più importanti e prestigiosi di sempre.
Speriamo le cose possano cambiare.

Lotta mondiale 2022

Per il 2022 il favorito per vincere il campionato può essere BAGNAIA, ha fatto probabilmente qualche errore (facile la critica da fuori), ma è veramente molto veloce, con la casa Ducati alle spalle che primeggia in ogni cosa, con un direttore tecnico a nome Davide Tardozzi che sempre più dimostra preparazione, intelligenza e grande carisma alla guida  di tutto il suo team.

Voglio infine ricordare fra tutti i colossi, le organizzazioni e le grandi difficoltà della MotoGP, il team ‘LCR’ che gia’ da anni si destreggia  in modo veramente lodevole, riportando anche buoni risultati. LUCIO CECCHINELLO, un buon pilota, ora grande direttore

sportivo che merita tutto il nostro riconoscimento e, tutti insieme, un grande applauso.

Giacomo Dall’Olio

Cosa ne pensi?

Scritto da andrea@digife.it

Flashback MotoGP™ 2022: GP del Portogallo

Suzuki Avenis 125

Nuovi Suzuki Address 125 e Suzuki Avenis 125