Recensione della prima impressione della Honda CB1000R Black Edition

0
245



Lanciata nel 2018, la Honda CB1000R rappresenta l'apice della gamma di moto naked Honda e per il 2021 la moto ha ricevuto un aggiornamento Euro5 e un nuovo look.Prima di addentrarci troppo nei cambiamenti per questo modello, un po 'di background sul motivo per cui siamo qui e sul motivo per cui giro nel Regno Unito su una moto con targhe italiane. In poche parole, COVID-19 ha fatto festa con il mondo motociclistico, con eventi cancellati in tutto il mondo. Uno di questi eventi è stato il lancio mondiale della nuova Honda CB1000R, in programma in Italia quest'inverno.
Honda CB1000R Black Edition 2021 recensione video delle prime impressioni Invece di filtrare semplicemente le moto di lancio per la stampa nella popolazione generale, Honda ha deciso di utilizzare questi primi modelli come la sua flotta di stampa inviandoli in tutta Europa e nelle braccia in attesa di giornalisti come me. , sì, ha targhe italiane, anche se è ancora totalmente legale, assicurato e va bene per me guidare. Oh, e non sono sicuro che mi renda immune ai biglietti per eccesso di velocità – ti terrò aggiornato su come si evolverà quell'ultimo punto … Styling È solo quando vedi la moto della generazione precedente e il nuovo 2021 che tutte le modifiche di Honda allo styling diventano effettivamente evidenti. Certo, il nuovo faro è molto diverso, inclinato in avanti sul bordo inferiore. È la prima cosa che la gente ha notato quando abbiamo pubblicato le immagini della nuova moto alla fine dello scorso anno. In verità, non è così estremo la metà di quanto le immagini lo facessero sembrare, e in realtà, una volta che il mio cervello si è abituato alla nuova disposizione, penso davvero che abbia un aspetto migliore E non è solo il faro che è cambiato, i pannelli che fiancheggiano il radiatore non sono inclinate in avanti dando l'impressione che la moto sia pronta a balzare, e il nuovo controtelaio in alluminio aiuta anche a far sembrare snellita la coda della moto.Specifico per la Black Edition c'è anche un piccolo cupolino che adornano la parte superiore il faro ridisegnato, così come l'obbligatorio lavoro di verniciatura nero lunatico che è evidenziato dai dolci dettagli della macchina CNC. Il risultato netto, penso che sia incredibilmente sbalorditivo. Big nakeds, super nakeds, qualunque cosa tu voglia chiamarli, hanno l'abitudine di sembrare un po ', beh, un po' schifo. Il Ducati Streetfighter sembra un insetto, il Super Duke di KTM sembra un'astronave e MT-10 è come il figlio dell'amore di un Transformer e di un tostapane. La Honda CB1000R non è nessuna di queste cose. È pulito, ordinato e in questa combinazione di colori Black Edition, mai così elegante.
Attrezzatura Honda CB1000R Black Edition La precedente Honda CB1000R era composta dalla moto standard e dal modello + (Plus). I proprietari che hanno selezionato quella moto hanno guadagnato una miriade di chicche tra cui manopole riscaldate montate in fabbrica, zanzariera, cappuccio monoposto, parafango e un cambio rapido su e giù, tra gli altri. Tutto è cambiato per quest'anno, con entrambe le moto che ottengono le stesse specifiche generali, ma l'edizione nera è l'unica che arriva in questa combinazione di colori, con questo livello di dettagli, il parabrezza, il coprisella e l'importantissimo cambio rapido. le moto della famiglia Honda CB1000R hanno anche lo schermo TFT di ultima generazione, che ai miei occhi è un'ottima cosa. È super chiaro, molto ben strutturato e ha una possibilità di regolazione sufficiente che anche un idiota mezzo asino come me può sintonizzarlo su uno stile che mi piace Il cruscotto consente anche a Honda di adattare la moto con il controllo vocale dello smartphone Honda, sebbene solo per utenti Android – scuote il pugno con rabbia in aria! Senti, ad essere onesto, non mi preoccupa più di tanto in quanto tendo a preferire solo guidare piuttosto che passare il tempo a configurare il telefono e correre prima di partire. Anche se sarebbe bello avere la possibilità di provarlo.Honda CB1000R Black Edition prime impressioni Ora, per chiarezza, ho guidato la versione precedente del CB, è stato un po 'di tempo fa e non per molto, ma lo è stato abbastanza per farmi un'opinione su cosa mi piaceva e cosa no. Ricordo che la posizione di guida era estremamente comoda, e lo è ancora. La sella è piacevolmente bassa a 830 mm e i pioli sono estremamente bassi dando alla moto una posizione della parte inferiore del corpo molto rilassata. Sopra la vita la storia continua, con una posizione della parte superiore del corpo piacevolmente neutra che ti consente di scegliere tra un inseguimento dell'apice aggressivo o un cruising più gentile Anche se posso tornare al punto di inseguimento dell'apice per un momento, è qui dove qualcosa Ho notato che sulla moto della generazione precedente sembra essere ancora prevalente. In condizioni di guida normali, camminando e badando ai fatti tuoi, la moto si sente bella, conforme e perfettamente a suo agio. Ma inizia a spingere e quando la strada diventa accidentata, l'ammortizzatore posteriore inizierà a comportarsi male Non diventa mai ingombrante o selvaggio, niente del genere, si accovaccia più di quanto vorrei, rubando parte dell'equilibrio dell'avantreno in il processo. È strano, perché l'avantreno si sente molto bene, un po 'morbido per una corretta guida sportiva si potrebbe dire, ma più che all'altezza del compito di farti comportare male quando richiesto. e rompo gli strumenti e guardo l'ammortizzatore posteriore. Senza estrarre la chiave a C per regolare il precarico, l'unica altra opzione è quella di avvolgere un po 'di smorzamento in estensione. E solo per confondere le cose, è un regolatore continuo, il che significa che non posso provare il processo da idiota contando i clic. Con nient'altro da fare, gli do un giro e un quarto sulla melodia di una parte posteriore più solida. Tornando indietro e percorrendo le stesse strade che avevo appena percorso, la differenza era immediata, anche se non l'aveva completamente risolta. Probabilmente tornerò su questa domanda quando si tratterà di filmare la recensione completa della moto, e cercherò di avere il setup proprio come piace a me per allora.Per ulteriori informazioni sulla nuova Honda CB1000R Black Edition , vai su: honda.co.uk