GP di Macao – Michael Rutter dichiarato vincitore … dopo il …

0
63



Michael Rutter ha conquistato il record della nona vittoria del GP di Macao dopo essere stato dichiarato vincitore nonostante avesse guidato solo un singolo giro della gara doppiamente interrotta. In un bizzarro risultato di un evento che sarebbe stato altrimenti dominato da Peter Hickman, Rutter ha rivendicato il bottino sul conto alla rovescia di il secondo riavvio, che è stato interrotto dopo poco più di un giro perché era in testa alla fine del primo giro. Ciò nonostante Hickman sulla BMW Bathams domina la prima partenza da più di sette secondi e conduce al secondo riavvio al momento della bandiera rossa. In effetti, Hickman sembrava essere sulla buona strada per una chiara vittoria mentre apriva un enorme vantaggio dalla pole position in soli quattro giri, ma una bandiera rossa per cancellare le moto schiantate di Rob Hodson e Marek Cerveny significava la gara Ripresa qualche tempo dopo da una partenza in piedi. Questa volta, tuttavia, Rutter sulla sorella Bathams Honda RC213V ha avuto la miglior vacanza con Hickman che lo seguiva nel giro di apertura prima di passare in frenata per Lisboa. solo qualche curva in più quando un ammucchiato di sei corridori che coinvolge Emo Kostamo, Derek Shiels, Didier Grams, Michael Sweeney, Philip Crowe e Dan Kruger ha messo in evidenza le bandiere rosse per la seconda volta. è ripartito sabato e i funzionari hanno deciso di non riprogrammare la domenica, l'ordine alla fine del primo giro è stato invece preso come risultato della gara, il che significa che Rutter è stato dichiarato vincitore dallo sfortunato Hickman e David Johnson sulla PBM Ducati, come Johnston e Davey Todd completato i primi cinque. Dei piloti coinvolti nei suddetti incidenti, Kostamo, Kruger e Shiels sono stati portati in ospedale con gli ultimi due dimessi in seguito. Kostamo rimane in ospedale per sottoporsi a un intervento chirurgico ma è in condizioni stabili.