Primo sguardo alla livrea MotoGP 2021 di Pramac Ducati – Jo …

0
80



Pramac Ducati ha una livrea invariata quest'anno, ma due nuovi piloti, il veterano Johann Zarco e il debuttante Jorge Martin, si trasferiscono, mentre Jack Miller e Francesco Bagnaia partono per il team Ducati ufficiale. Johann Zarco arriva da Avintia Ducati, facendo la storia lo scorso anno portando la moto Avinitia di un anno alla loro prima pole e podio, mentre Jorge Martin è promosso dalla Moto2 – avendo vinto due gare, ma anche, purtroppo, contraendo covid, ammaccando il suo spera in una corsa per il campionato.
Guarda: Ducati Panigale V4S vs Kawasaki Ninja ZX10R Articoli correlati Il team Pramac Ducati spera che Zarco trovi il successo sulla Desmosedici, avendo accesso agli ultimi pezzi di alta qualità dal magazzino Ducati e alla pari con il team ufficiale Ducati. Pramac sarà alla ricerca della prima vittoria attesa da tempo con le moto Ducati, e forse Zarco sarà proprio l'uomo adatto con sette podi in MotoGP finora. Qualcuno potrebbe dire che Zarco è un "maestro delle arti oscure" con il suo stile di guida aggressivo, e sono sicuro che ci saranno molte opportunità di dibattito nella prossima stagione quando Zarco sarà coinvolto. Probabilmente scommetterei sul fatto che raggiungesse almeno un podio questa prossima stagione, se non una vittoria. Zarco ha detto "L'anno scorso c'erano molti vincitori diversi [nove] e questo mi fa pensare che quest'anno toccherà a me. L'anno scorso io Ho dovuto imparare tante cose sulla moto e quest'anno posso approfittarne. "Articoli correlati" Se pensiamo agli ultimi anni, questa è l'occasione per rinascere. Ora sono tornato, voglio mantenerlo e portare qualcosa di buono alla squadra. "È questo l'anno in cui Pramax Ducati ha un impatto? Nel frattempo, Jorge Martin è seduto in una posizione favorevole per utilizzare le stesse macchine e contenuti Ducati per Rookie of the Year – nonostante i suggerimenti che Zarco riceverà dibs favorevoli su eventuali aggiornamenti in stagione. Martin fisserà i suoi obiettivi in ​​alto ma è consapevole della pressione ”Tutto in MotoGP è nuovo per me, è come iniziare da zero – ha detto Martin.“ Sono felice di essere qui con Pramac e Ducati e non vedo l'ora di inizio. Voglio davvero guidare la moto!
"Sì, Rookie of the Year è il mio primo obiettivo, anche se loro [Bastianini e Marini] sono entrambi piloti forti. Per lo più, il mio obiettivo è ottenere buoni risultati entro la fine dell'anno." Vedremo prima di tutto di vederli in azione durante il loro debutto ai test del Qatar.