Cosa ci aspetta per Norton Motorcycles dopo l'acquisto di TVS Motors …

0
632



Dopo settimane di rivelazioni dopo rivelazioni riguardanti il ​​pantano in cui Norton Motorcycles si è trovato come risultato dei suoi ex proprietari, sembra che l'iconico marchio britannico stia guardando un futuro molto più luminoso dopo la sua vendita a TVS Motors.> Cercando di comprare o vendere una moto ? Prova oggi il nostro mercato! Poco più di una settimana fa è stato rivelato che l'azienda era in corsa per assumere il marchio assediato, ma le cose sono cambiate rapidamente da allora con la conferma che è arrivata nel fine settimana che Norton era ora di proprietà indiana. una mossa che è stata accolta positivamente se una piccola trepidazione su ciò che la terza più grande azienda motociclistica indiana intende fare con una società storica che ha recentemente offerto modelli abbastanza in contrasto con la sua bassa capacità, gamma urbana.
Non c'era molto da leggere nella breve dichiarazione rilasciata da TVS Motors, che diceva: "Questo è un momento importante per noi. Norton è un marchio iconico britannico celebrato in tutto il mondo e ci offre un'immensa opportunità di ridimensionamento a livello globale. Estenderemo il nostro pieno supporto a Norton per riguadagnare la sua piena gloria nel panorama motociclistico internazionale. "Finora, così promettente, ma senza dubbio ci saranno molte domande da porre nelle prossime settimane su dove TVS vede il futuro di Norton come marchio internazionale.> Stai cercando di acquistare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Perché TVS Motors ha acquistato Norton Motorcycles? Come molti hanno sottolineato in precedenza, ci sono alcuni parallelismi con TATA Motors – il più grande produttore automobilistico indiano – l'acquisto di Jaguar Land Rover dalla Ford nel 2008. Anche questo è stato accolto con un po 'di nervosismo dal fatto che questo avrebbe diluito un marchio così premium, ma 12 anni dopo è diventato un esempio di ciò che può essere ottenuto con un approccio a distanza. sviluppare nuovi modelli – quelli non riuniti da un gruppo di componenti Ford diversi – e le ha permesso di sviluppare una propria immagine. In cambio, TATA le ha fornito una piattaforma di produzione per spingere di più in nuovi mercati come l'India e la Cina, dove il prestigio di uno storico marchio britannico detiene ancora un grande fascino da showroom. Dato che l'India e la Cina sono i due maggiori mercati motociclistici del mondo in termini di vendite, l'acquisto di TVS Motors offre almeno a Norton un grande piattaforma per spingere in questi settori e portare con sé alcune gravitas, sebbene danneggiate dalle circostanze del recente crollo. Mentre i rivali indiani Bajaj si sono stabiliti di più per le partnership con artisti del calibro di KTM e Triumph per espandere il suo portafoglio, Norton è un marchio alone perché TVS si affermi su un piano globale. A dire il vero è improbabile che vedremo Norton a bassa capacità – TVS ne ha già molti di questi come l'Apache nella foto qui sotto – ma un uso più versatile dei motori V4 esistenti che aveva sviluppato , come la sua unità da 650 cc.
Quali modelli potremmo aspettarci da TVS Norton? Mentre Norton ha sicuramente sviluppato il suo modello di business attorno alla gamma iperpremi – indipendentemente dalla qualità del modello – è difficile capire come ciò possa influire sui piani di TVS per l'azienda se vuole diventare globale .La dichiarazione afferma che TVS vuole mantenere una presenza manifatturiera britannica, ma sembra improbabile che la base di Donington sia abbastanza grande da soddisfare le esigenze di volume che probabilmente dovrà mirare. Con questo in mente, è ovvio che TVS trattiene maggiormente la base britannica per scopi di ricerca e sviluppo, simile a quello che Royal Enfield farà a Bruntingthorpe e Triumph inizieranno quando devia la produzione di tutti tranne i suoi modelli TFC da Hinckley. è in discussione per proteggere coloro che rimangono impiegati da Norton, il che può essere solo una cosa positiva. Si può immaginare che i futuri Norton saranno più convenienti e destinati a concorrenti più mainstream, senza dubbio mantenendo quell'immagine premium potenzialmente come una rivale più diretta a Trionfo. Detto questo, potrebbe essere una vendita più difficile in Europa, dove dovrà superare questo ostacolo delle ultime settimane. Che dire delle pensioni Norton? C'è sicuramente molto da venire da questo racconto e non è chiaro se l'affare di TVS Motors vedrà che assumerà il debito accumulato dalla precedente gestione. Un rapporto di Livemint suggerisce che TVS Motors era già interessato all'acquisto di Norton prima del suo collasso – senza dubbio ignaro del tumulto Garner et al. aveva creato – ma il prezzo ridotto di £ 16 milioni suggerisce che potrebbe esserci una qualche forma di assunzione di detti debiti e di ripagarli. Altre cose senza dubbio diventeranno evidenti nelle prossime settimane. Basti dire che non abbiamo sentito per durare questa parte scandalosa della triste storia …