… | Miller respinge rivali, condizioni meteorologiche, rigori nell'epica vittoria di Le Mans

0
140



Jack Miller ha collezionato la sua seconda vittoria consecutiva della stagione 2021 del Campionato del Mondo MotoGP in una movimentata MotoGP francese definita da una gara flag-to-flag disputata in condizioni meteorologiche mutevoli. Jerez, ma mentre questo è stato ottenuto in un pomeriggio soleggiato, il suo successo in Francia somigliava maggiormente alla sua prima vittoria in condizioni molli ad Assen 2016.
Un pomeriggio di sopravvivenza e abilità, diversi grandi nomi non sono riusciti a raggiungere la bandiera a scacchi, ma mentre Miller ha vinto la sua lunga strada – letteralmente – dopo aver raccolto due penalità sul giro lungo, è stato senza dubbio il più veloce in tutte le condizioni a prescindere. nuvole scure minacciose per l'inizio della gara, mentre nel 2020 il cielo si è aperto poco prima dello spegnimento delle luci – permettendo alle squadre di passare alle moto bagnate – questa volta la MotoGP francese ha preso il via sull'asciutto prima che il diluvio previsto scendesse al giro rendendola la prima gara flag-to-flag da Brno 2017, un paio di giri di apertura irregolare su una pista avvincente vedrebbe Miller e Quartararo impegnati in un turbolento gatto e topo, la coppia scambiando il comando in più occasioni come aspettavano l'inizio della pioggia. Quando arrivò al quinto giro, Miller mantenne il comando, solo per scappare all'Esses poco prima di passare a una Ducati gommata. Come tale, Quartararo ha portato Marquez all'ingresso della pit lane, anche se è stato il pilota della Repsol Honda a uscire davanti dopo che Quartararo è entrato per errore nel box del compagno di squadra Vinales, un'indiscrezione per la quale in seguito avrebbe ricevuto una penalità sul giro lungo. La prima volta che Marquez ha condotto una gara da quando è rientrato da un infortunio, il pilota della Repsol Honda si è trovato a suo agio nelle condizioni difficili per tirare fuori un margine su Quartararo, Miller e brevemente Alex Rins, che era quarto uscito dalla corsia dei box, solo cadere al primo tocco dei freni alla curva 3, pochi istanti dopo.
E 'stato un destino che sarebbe toccato anche a Marquez poco dopo quando è uscito di lato dalla Honda all'ultima curva. Nonostante un impatto alla spalla in recupero, Marquez è risalito all'ultimo posto ma sarebbe caduto di nuovo al 18 ° giro fino al DNF. In testa Miller ha accostato al nuovo leader Quartararo, solo per lui e il compagno di squadra Ducati Pecco Bagnaia da schiaffeggiare. due penalità sul giro lungo ciascuna per il superamento del limite della pit lane, tuttavia, con la pioggia che ha smesso, Miller è riuscito a infilarsi nuovamente in strada sul francese prima di passare al comando al 12 ° giro.
Mettendo rapidamente aria tra sé e l'uomo Yamaha, Miller ha continuato a mantenere la calma nella seconda metà della gara nonostante l'usura delle gomme quando il circuito una volta fradicio è tornato a condizioni completamente asciutte prima della bandiera. La sua terza vittoria in carriera, che lo riporta alla resa dei conti del titolo. Quartararo ha sofferto con le gomme nelle battute finali, permettendo al connazionale Johann Zarco di battere la bandiera in seconda posizione sulla Pramac Ducati in una giornata di festa per il contingente locale. Tanto basta per riportare Quartararo in testa alla classifica per un solo punto su Pecco Bagnaia, autore di un impressionante quarto posto dalla 16a posizione in griglia, nonostante due rigori.
Come vincitore della MotoGP francese 2020 in condizioni simili, Danilo Petrucci ha messo in scena un'altra vetrina sul bagnato, recuperando da una qualifica dolorosa per assicurarsi un bel primo posto nella top five con i colori KTM, davanti a un altro delle stelle del podio di Le Mans dello scorso anno Alex Marquez , che ha guidato il trio Honda composto da Takaaki Nakagami e Pol Espargaro al sesto, settimo e ottavo posto.Un buon giorno per Tech 3 KTM, Iker Lecuona ha superato Maverick Vinales per il nono giro nell'ultimo giro, con Valentino Rossi, Luca Marini, Brad Binder, Enea Bastianini e Tito Rabat hanno conquistato gli ultimi punti come ultimi finalisti rimasti. 2021 French MotoGO RISULTATI – Le Mans (Round 5 of 19) 2021 French MotoGP RACE RESULTS – Le Mans – Round 5 / 19PosRiderNat.MotoGP TeamMotoGP BikeTiming1Jack MillerAUSDucati Lenovo TeamDucati GP2128 Laps2Johannarco GP21 + 3.9703Fabio QuartararoFRAMonster Energy Yamaha Yamaha YZF-M1 + 14.4684Francesco BagnaiaITADucati Lenovo TeamDucati GP21 + 16.1725Danilo PetrucciITATech3 KTM Factory RacingKTM RC16 + 21.3406Alex MarquezESPLCR Honda CastrolHonda RC213V + 23.5097Takaaki NakagamiJPNLCR Honda IdemitsuHonda RC213V + 30.1648Pol EspargaroESPRepsol Honda TeamHonda RC213V + 35.2219Iker LecuonaESPTech3 KTMaver Rsr Yamaha FONTE-RIDES M1-KTM 40.5 YESPKTM VTKTM Yamaha.4 YESPKTM VX-RXRXR Racing 42.19812Luca MariniITASky VR46 EsponsoramaDucati GP19 + 52.40813Brad BinderRSARed Bull KTM Factory RacingKTM RC16 + 59.37714Enea BastianiniITAAvintia EsponsoramaDucati GP19 + 1m 02.22415Tito RabatESPPramac RacingDucati gp21 + 1m 09.65116Franco MorbidelliITAPetronas Yamaha YZF-M1 SRTYamaha + 4 LapsDNFMarc MarquezESPRepsol Honda TeamHonda RC213VCrashDNFAleix EspargaroESPAprilia Racing team GresiniAprilia RS -GPMechanicalDNFMiguel OliveiraPORRed Bull KTM Factory RacingKTM RC16CrashDNFAlex RinsESPTeam Suzuki EcstarSuzuki GSX-RRCrashDNFLorenzo SavadoriITAAprilia Racing Team GresiniAprilia RS-GPCrashDNFJoan MirESPTeam Suzuki EcstarSuzuki GSX-RRCrash