Mondo Gare

Superbike, dominio di Bautista e della Ducati anche a Misano

Lo spagnolo continua a vincere. Sua Gara 1 davanti al compagno di squadra Rinaldi. Terzo Razgatlioglu su Yamaha.

Il Mondiale 2023 di Superbike si sta trasformando sempre più in un autentico monologo di Alvaro Bautista e della sua Ducati. Lo spagnolo, campione del mondo in carica, ha fatto sua anche Gara 1 del fine settimana di Misano in Emilia-Romagna. Ottava vittoria di fila per Bautista, che quest’anno finora le ha vinte tutte tranne la Superpole Race in Indonesia.

Con una livrea speciale in giallo, anziché il tradizionale rosso Ducati, Bautista ha comandato la corsa dal primo all’ultimo giro dopo la Superpole del mattino. Oltre allo spagnolo, grande prestazione per il compagno di squadra Michael Ruben Rinaldi, secondo al traguardo a completare una bella doppietta per la Ducati ufficiale Aruba.

Terzo gradino del podio per Toprak Razgatlioglu. Il turco alla sua ultima stagione in Yamaha, dato che l’anno prossimo andrà in BMW, è il primo inseguitore di Bautista in campionato. Ma il distacco in classifica è salito ora a 78 punti. Peccato per Danilo Petrucci, Ducati Barni, caduto mentre era quarto proprio in lotta con Razgatlioglu per il podio.

Quarto posto sul traguardo per Axel Bassani, con la Ducati Motocorsa, mentre ha chiuso in quinta posizione il sei volte iridato Jonathan Rea, che dall’inizio dell’anno è davvero in grandissima difficoltà con la sua Kawasaki. Infatti, è solo quarto in campionato alle spalle anche di Andrea Locatelli, altro pilota Yamaha. Domenica Superpole Race alle 11 e Gara 2 alle 14.

Due Ruote News

Due Ruote News, Prove su strada moto. Test drive e comparative video, Saloni e news sul mondo del motociclismo.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button