Recensione pista Kawasaki Ninja ZX-10R e ZX-10RR 2021

0
269



Recensione Kawasaki Ninja ZX-10R 2021 | Prezzo £ 15.799 | BHP 200bhp | Peso 207 kg LA Kawasaki Ninja ZX-10R (non ZX-10R Ninja) è una motocicletta leggendaria sotto molti aspetti. Che sia il destriero preferito dai corridori di trackday e di club in tutto il mondo, o la moto preferita per le esplosioni del fine settimana in tutto il paese.
Kawasaki Ninja ZX-10R e ZX-10RR 2021 specifiche e caratteristiche Ma detiene anche un altro titolo, e uno di cui Kawasaki è comprensibilmente orgoglioso, come la moto che detiene più vittorie nel Campionato Mondiale Superbike rispetto a qualsiasi altra – sei per Rea e una per Sykes. E come con qualsiasi moto da corsa di successo, quando guidi dalla parte anteriore, c'è sempre un numero sulla schiena.Articoli correlatiPer il 2021, la Kawasaki Ninja ZX-10R ha subito uno dei suoi cambiamenti più trasformativi fino ad oggi, con interni ed esterni aggiornamenti che si spera aiutino la moto a mantenere il primo posto nella gerarchia WorldSBK. Ma sarà ancora l'ultima arma da strada con tutto questo input WorldSBK? Articoli correlati Prezzo e colori Kawasaki Ninja ZX-10R e ZX-10RR del 2021 La Ninja ZX-10R e RR 2021 arriveranno nei concessionari all'inizio di giugno. La R ha un prezzo di £ 15.799 ed è disponibile in due colori, Lime Ebony Pearl Blizzard White (come cavalcato) e Flat Ebony, nella foto sopra. Lo ZX-10RR è uno speciale di omologazione a tiratura limitata con solo 500 unità prodotte in tutto il mondo. Ha un prezzo di £ 24.799 ed è disponibile solo nella sua imperdibile combinazione di colori verde lime.2021 Kawasaki Ninja ZX-10R PCP esempioModelloOTRDepositDurationMileagePagamento P / Mpagamento finaleZX-10R £ 15.950 £ 3235.2337 mesi4000 £ 179 £ 8.125.00 Per ulteriori informazioni, consultare: www.kawasaki -kalculator.co.uk
Cosa c'è di nuovo sulla Kawasaki Ninja ZX-10R del 2021 Per il 2021 la Kawasaki non è tornata del tutto al tavolo da disegno per la ZX-10R, preferendo invece effettuare aggiustamenti misurati nelle aree che contano di più. E non stiamo parlando di ingegneri che discutono con i contabili su ciò che dovrebbe essere cambiato. Per il modello aggiornato 2021, Kawasaki ha utilizzato il miglior pilota collaudatore del settore per aiutare a dare forma ad alcuni degli aggiornamenti per il nuovo modello – un certo signor Jonathan Rae.EngineEuro5 è stato ovviamente un grande obiettivo per quest'anno, con Kawasaki che ha spostato i catalizzatori in giro nello scarico e impreziosendo la moto con un nuovo sistema di raffreddamento ad olio per aiutare le emissioni e le prestazioni. Ci sono masse di apprendimento WorldSBK anche nel nuovo motore, dalle tecniche di lavorazione utilizzate nella creazione dell'unità, dai rivestimenti DLC sugli interni e dall'azionamento della valvola a dito. La nuova moto produce 203 CV (200,2 CV) dichiarati a 13.200 giri / min e 84,7 libbre-piede a 11.400 giri / min. La potenza sale a 210 CV grazie alla presa d'aria del pistone rivista nel muso della moto. I numeri sulla carta raccontano una storia simile al vecchio modello, anche se qui c'è di più che produrre semplicemente la maggior quantità di energia disponibile. Kawasaki ha affinato l'erogazione della nuova moto, rendendo la curva di coppia molto più fluida e gestibile di prima. La consegna è perfettamente lineare, senza nessuno degli strangolamenti che a volte si possono sentire. Ha reso la raccolta dell'acceleratore all'uscita di curva un affare molto più sicuro, con la consegna fluida e burrosa che ti spara verso l'angolo successivo.Internamente anche il cambio è stato aggiornato, ma a differenza di alcune delle altre modifiche, la maggior parte delle quali sono progettato per aiutare la moto a raggiungere la gloria del WorldSBK, le modifiche agli ingranaggi dovrebbero renderla una moto migliore per la guida su strada e in pista. La ruota dentata posteriore (41 denti) e i rapporti revisionati della 1a, 2a e 3a marcia si riferiscono a una spinta molto più immediata fuori dalla linea. Questo accoppiato con l'erogazione di coppia più fluida e lineare è stato uno dei primi elementi della nuova moto che ho notato sfilare sul circuito dell'Autodromo di Bedford.Chassis Un altro elemento di cambiamento che è diventato immediatamente evidente in pista sono stati gli aggiornamenti del telaio e delle sospensioni. La generazione precedente ZX-10R si è sentita notevolmente più lenta a girare, e non è come se fosse una lentezza all'inizio. Nonostante abbia reso il modello 2021 leggermente più lungo, da 1440 mm a 1450 mm, la nuova moto ha una sterzata più nitida, più piantata una volta che sei in curva e con un avantreno pieno di feedback dalla pista increspata e abbastanza accidentata. La moto becca più di prima sui freni, grazie a una molla posteriore leggermente più rigida e alla forcella anteriore più morbida. Le nuove impostazioni di base sono un'altra raccomandazione del signor Rea e garantiscono un trasferimento del peso pulito e misurato sulla ruota anteriore. Questo non solo ti fornisce una straordinaria stabilità sui freni, ma ti consente anche di guidare la gomma anteriore sulla superficie della pista, sfruttando al massimo i nuovi cerchi Bridgestone RS11 di quest'anno.Il perno del forcellone è ora 1 mm più alto di prima e l'intero forcellone è più lungo di 8 mm. Entrambi sono progettati per aiutare la stabilità in uscita di curva, e la moto si sentiva meno incline ad accovacciarsi o deludere grazie ad esso.L'hardware dei freni è lo stesso del modello precedente, il che significa che hai pinze Brembo M50 a portata di mano e richiamo della mano destra . L'elettronica che governa il rallentamento e il KCMF Kawasaki (pacchetto ABS e TC in curva, e l'ABS KIBS.Aerodinamica Il più grande punto di discussione della nuova moto quando è stata lanciata era comprensibilmente relativo allo stile e alla carenatura dall'aspetto distintivo. semplice differenziazione del modello. Il nuovo avantreno angolare, quasi simile a un H2, fornisce alla Kawasaki Ninja ZX-10R del 2021 una deportanza dichiarata del 16% in più rispetto alla precedente carenatura dall'aspetto più classico. Kawasaki ha invece evitato l'idea di alette fuoribordo montaggio degli elementi aerodinamici all'interno della carenatura. L'aria viene convogliata attraverso le fessure all'esterno dei fari, rilasciando l'aria verso l'alto sul retro della carenatura.Come accennato in precedenza, la stabilità dell'avantreno della moto praticamente in ogni situazione è sbalorditivo. Sia che fossi sui freni, rallentando da 170 mph sul lungo rettilineo posteriore, o sparando curve sconnesse più lente, la Kawasaki possiede un livello di passo sicuro che molti E le moto sportive uro possono solo sognare. Ora, non sto dichiarando di essere in grado di mettere il dito su esattamente dove l'aero sta funzionando o meno, ma sono sicuro che un aumento della deportanza del 16 percento, insieme agli aggiornamenti delle sospensioni e del telaio, si traduca in un significativo salto in avanti. Tutte le moto nella classe di moto sportive da 200 CV sono equipaggiate con elettronica di alta qualità e di razza, anche se poche ti lasceranno molto da cambiare £ 20k. La nuova Kawasaki Ninja ZX-10R del 2021 ha tutti gli elementi di cui avrai bisogno per la guida su strada e in pista nascosti nel suo ampio arsenale. Il più evidente dei quali è il Kawasaki Cornering Management Function (KCMF) dal nome fantasioso. È una sorta di sportello unico per l'abilità in curva ad alta velocità e comprende il freno elettronico e il controllo della potenza e monitora continuamente il telaio della moto attraverso l'intera curva.Ora, ho già detto che Bedford ha alcuni dossi considerevoli e si increspa sul circuito sud-ovest. La sede è sede di una scuola di gare per mini Le Mans ad alto carico aerodinamico. Causano alcune interessanti increspature sulla pista, e tutte proprio dove non ne hai bisogno. Sebbene il KCMF non elimini i dossi, ti consente di concentrarti sulla guida, consentendo alla scatola di algoritmi avanzati di ordinare la consegna alla ruota posteriore.Un altro cambiamento notevole per la nuova Kawasaki Ninja ZX-10R del 2021, e uno Ciò di cui i fan della generazione precedente saranno felici è l'introduzione del cruscotto TFT leader della categoria Kawasaki. Sono un fan di questa configurazione da quando è stata introdotta sulla Kawasaki Z900 2020. È super chiaro, facile da leggere e ha tutte le informazioni di cui hai bisogno senza essere pignoli o raggruppati – gli altri produttori prendono nota! Ciò che amiamo della Kawasaki ZX-10R Ninja 2021 Spinta di fascia bassa migliorata: ingranaggi Stabilità e feedback dell'estremità anteriore Burroso liscio e inconfondibile consegna
La Kawasaki Ninja ZX-10RR del 2021 giri A metà giornata, mi è stata data la possibilità di sgranchirmi le gambe della speciale omologazione Kawasaki a tiratura limitata, la bestia verde lime che è la ZX-10RR. Il tag "Double R" normalmente significa double hard, ma potrebbe non essere così. Sì, la RR è la versione più sportiva di una moto già scattante, ma la mia sensazione dopo solo una manciata di giri sulla moto è che aumenta la velocità più velocemente della Stocker, ti permette di prenderti maggiori libertà sui freni ed è molto più agile grazie all'ampio risparmio di peso. Purtroppo, la mia sessione sulla moto è stata frenata dall'inizio di una leggera pioggia dopo pochi giri brevi. Non volendo essere quello che ha lanciato uno degli unici doppi RR del paese lungo la strada, l'ho riconsegnato e ho ringraziato! Verdetto Kawasaki Ninja ZX-10R 2021 Se hai iniziato a leggere questa recensione aspettandoti l'ultima generazione ZX- La 10R è diventata una moto da corsa eccessivamente rigida e spietata con le targhe, buono perché è quello che mi aspettavo dopo la conferenza stampa prima di scendere in pista. Ma quello che Kawasaki ha fatto con la moto di ultima generazione, con l'aiuto del signor Rea, è creare quella che penso possa essere la migliore ZX-10R non solo per il track day e l'élite dei circuiti, ma per il quotidiano, al centro del anche pilota su strada. La nuova moto ha una dotazione di prestazioni che non richiede l'abilità di un pilota semi-professionista per sbloccarla, ed è ancora divertente, eccitante e talvolta impegnativa da guidare. Certo, ci sono alcune concessioni agli dei della velocità, il l'ergonomia della parte inferiore del corpo è leggermente più aggressiva e l'inclinazione del sedile leggermente più ripida di prima. Ma d'altra parte, lo schermo è più alto di 40 mm, l'abitacolo più spazioso e le sospensioni più flessibili senza perdere nulla di quel vantaggio vincente.Kawasaki ha dimostrato ancora una volta che puoi costruire una moto sportiva leader della categoria, che soddisferà il vinci domenica, vendi lunedì mantra, senza causare la rottura del matrimonio nel processo 2021 Kawasaki Ninja ZX-10R specifiche MOTORE Tipo Inline-4 Cilindrata 998 cc Alesaggio x corsa 76,0 x 55,0 mm Rapporto di compressione 13,0: 1 Compressione EFI con quattro corpi farfallati Mikuni 47 mm con ovale valvole a farfalla secondarie; due iniettori per cilindro Valvetrain DOHC, 4vpc Accensione TCBI con anticipo digitale e Sport-Kawasaki Traction Control (S-KTRC) Trasmissione 6 marce, cambio di ritorno Frizione Multidisco in bagno d'olio con funzione antisaltellamento Trasmissione finale Catena sigillataELECTRONICSElectronic Cruise ControlKawasaki Launch Control Mode (KLCM) Kawasaki Intelligent anti- lock Brake System (KIBS) Kawasaki Sport Traction Control (S-KTRC) Kawasaki Engine Braking ControlKawasaki Quick Shifter (KQS) (upshift & downshift) Kawasaki Corner Management Function (KCMF) TELAIO Sospensione anteriore; escursione Forcella Showa BFF rovesciata da 43 mm completamente regolabile Sospensione posteriore; Travel Linkage-assisted completamente regolabile Ammortizzatore Showa Balance Free con serbatoio piggyback Pneumatici Bridgestone Battlax Racing Pneumatici stradali RS11 Pneumatico anteriore 120/70 x 17 Pneumatico posteriore 190/55 x 17 Freni anteriori Disco semiflottante da 330 mm con pinze Brembo monoblocco a 4 pistoncini Freno posteriore Disco da 220 mm con singolo in alluminio pinza pistone ABS Sì DIMENSIONI e CAPACITÀ Interasse 1450 mm Inclinazione 25,0 gradi Corsa 105 mm Altezza sella 835 mm Altezza libera dal suolo 135 mm Capacità carburante 17 l Peso motore 207 kg