Decisione del team Yamaha VR46 MotoGP nel 2022 – se entreranno

0
189



Il 2022 può sembrare molto lontano in questo momento, ma ciò non ha fermato i colloqui di un team VR46 MotoGP che si è unito al circo del campionato in quel momento.La notizia è arrivata dopo che la Yamaha si è assicurata il suo posto in griglia con Dorna per il prossimo cinque anni. Questo vedrà la squadra Yamaha ufficialmente tornata e il suo team satellite nominato, correre fino al 2026.Articoli correlatiTalk quindi si è immediatamente rivolto a quale nome adornerebbe il lato della squadra sostenuta dal satellite. Le opzioni sono duplici in questo momento; Petronas SRT, i portatori di torce satellitari, e VR46, il team Moto2 e Moto3 sostenuto dal marchio VR46 e di proprietà di un certo signor Rossi.Il contratto con Petronas è in fase di rinnovo alla fine di quest'anno, lasciando solo leggermente socchiuso per il team VR46.Crash.net ha riferito che il capo della Yamaha MotoGP, Lin Jarvis, ha confermato che le due squadre sono attualmente nella miscela per la posizione. Ha detto: "In termini di 2022, è vero che avevamo un accordo triennale con il team Petronas, che scade alla fine di quest'anno … Articoli correlati" Nella nostra situazione, sicuramente il team Petronas Yamaha ha fatto molto bene da quando abbiamo ha iniziato con loro due anni fa. L'anno scorso hanno vinto sei gare e il loro pilota è arrivato secondo in campionato. "Quindi non ci sono dubbi in termini di capacità e capacità di squadra. In effetti, la squadra Petronas non ha davvero bisogno di presentazioni. Ha vinto la prima vittoria satellite della Yamaha M1 in 2020, ha guidato gran parte del campionato in pista e in classifica, e alla fine ha perso la corona del campionato, arrivando secondo a Joan Mir nel titolo piloti. Jarvis ha continuato dicendo: "VR46 entrerà o no? Da quello che ho capito hanno un'opzione, che scade prima o poi, e credo stiano seriamente valutando di entrare ". Quindi Yamaha, discuteremo con i candidati disponibili, che saranno sicuramente Petronas e – se entreranno – VR46, per via del nostro rapporto a lungo termine anche con l'azienda e Valentino. "Ancora niente è iniziato. Non ci sono negoziati sul tavolo in questo momento, ma sicuramente inizieranno ad aprile e maggio ".