Yamaha YZF-R3 – Notizie per i consumatori di moto

0
40


Una versione RISCALDATA dei famosi e apprezzati modelli R1 e R6 dell’azienda è dotata di un motore bicilindrico da 321 cc, disponibile con o senza ABS. Entrambi i modelli sono rivolti ai nuovi motociclisti o a coloro che cercano un’opzione leggera per strada o pista. Il bicilindrico in linea a quattro tempi, raffreddato a liquido, è dotato di doppie camme in testa (DOHC) sul propulsore a otto valvole a iniezione di carburante.

Pistoni leggeri in alluminio forgiato e cilindri DiASil interamente in alluminio in forma in un design offset, per una potenza fluida e gestibile. Il telaio in acciaio leggero incorpora il basamento del motore come elemento strutturale sollecitato del telaio, per un equilibrio tra rigidità e peso. Il design del forcellone lungo e asimmetrico influisce sul efficiente trasmissione della potenza del motore alla ruota posteriore, mentre un ammortizzatore posteriore KYB regolabile nel precarico montato in un design di sospensione Monocross contribuisce a una centralizzazione di massa del peso.

La maneggevolezza è progettata attraverso una nuovissima forcella anteriore rovesciata, una nuovissima piastra di fissaggio, 32 gradi di sterzata del manubrio, un’altezza del sedile di 30,7 pollici (780 mm) e una distribuzione del peso anteriore-posteriore di circa 50/50. La base YZF-R3 è disponibile in Team Yamaha Blue o Matte Black, MSRP $ 4,999; l’ABS YZF-R3 è disponibile in Matte Black, Vivid White, MSRP $ 5.299. yamahamotorsports.com