Yamah … | Tutte le specifiche e le caratteristiche della moto sportiva

0
136



Le voci erano giuste e il segmento delle supersportive new-wave ha una nuova motocicletta tra le sue fila, sotto forma della Yamaha R7 2021 Nuova recensione Yamaha MT-07 2021 Con vendite in calo nella supersportiva 600cc, Yamaha ha preso la decisione coraggiosa lo scorso anno per rimuovere l'iconica R6 dalla sua gamma stradale. Invece, il quattro cilindri in linea urlante vive come un modello solo da pista, anche se era abbastanza ovvio che Yamaha avrebbe cercato di tappare il buco nella sua vasta gamma. moto sportiva di derivazione, con tutto l'atteggiamento e lo stile di una moto sportiva Yamaha R-Series, ma con il cuore accessibile della naked di grande successo alimentata da CP2. Articoli correlati Cosa c'è di nuovo con la Yamaha R7 Il cambiamento più evidente alla moto è l'introduzione di una splendida carrozzeria ispirata alla R1M. Dalla presa d'aria fredda montata centralmente nella carenatura alla forma del serbatoio del carburante e della sella. La nuova R7 sembra ogni centimetro una macchina Yamaha R-Series. All'interno della presa d'aria anteriore è montata una piccola luce a LED, con i caratteristici LED DRL a forma di Y che fiancheggiano il cono del naso. Le influenze R1 non si fermano qui, con l'unità di coda dotata anche di ritagli aerodinamici come si vede sulle moto sportive di punta dell'azienda. Un altro cambiamento positivo per la R7 è il passaggio alle forcelle USD e alle pinze Blue Spot montate radialmente. Le forcelle a cartuccia della MT-07 sono state migliorate con l'ultima generazione della naked, anche se si è sempre pensato che se la R7 fosse effettivamente arrivata, la Yamaha l'avrebbe benedetta con un avantreno più sportivo.
L'ultima grande novità introdotta con la Yamaha R7 è l'adozione di una frizione antisaltellamento assistita per cambiate più fluide e facili su strada e pista. Yamaha afferma che la nuova frizione A&S fornirà anche una sensazione significativamente più leggera alla leva, circa il 33% in meno rispetto a una frizione standard.Motore Yamaha R7 Utilizzando il motore Euro5 CP2 di ultima generazione, le statistiche delle prestazioni della R7 rimangono le stesse della naked MT- 07. Ciò significa 72,3 CV a 8.750 giri / min e 50 libbre-piedi di coppia a 6.500 giri / min. Per il 2021 il CP2 ottiene una nuova ECU, uno scarico rivisto con una nuova disposizione del catalizzatore, condotti di aspirazione ottimizzati e nuove impostazioni di iniezione del carburante. Oltre a questo, la nuova R7 ha un rapporto di riduzione dell'ingranaggio secondario leggermente ridotto per una migliore accelerazione.
Sospensioni e freni Yamaha R7 Per aiutare la R7 ad eccellere su strada e in pista, la nuova moto è dotata di forcelle completamente regolabili con precarico e smorzamento in compressione ed estensione. Sono forcelle con funzioni separate, con compressioni nella gamba sinistra e rimbalzo nella destra.
La R7 presenta anche una geometria rivista rispetto alla sorella nuda. Il sentiero è lo stesso, 90 mm, anche se le forcelle sono più inclinate sulla R7 – 23,7 ° rispetto ai 24 ° della MT-07. Ciò rende il passo dell'R7 5 mm più corto rispetto all'MT-07 a 1395 mm. Si afferma che la distribuzione del peso sia 51/49 dalla parte anteriore a quella posteriore. La sospensione posteriore è un ammortizzatore di tipo link montato orizzontalmente ed è regolabile per il precarico e lo smorzamento in estensione. A completare l'hardware sportivo ci sono pinze Blue Sport a quattro pistoncini che sono schiacciate da una pompa Brembo montata radialmente che morde i dischi da 298 mm .
Posizione di guida Yamaha R7 La nuova R7 presenta una posizione di guida pesantemente rivista, con le barre a clip che si montano sotto il giogo superiore e un sedile che è appena più basso di quelli di nuovo – dal profilo laterale sembra sportivo ma meno aggressivo di un R6 o R1. Un altro cambiamento sono le pedane ora più alte e più arretrate, qualcosa che dovrebbe migliorare l'altezza da terra e la mobilità in pista.
Prezzo, colori e disponibilità della R7 La nuova Yamaha R7 sarà disponibile in due combinazioni di colori, l'opzione Icon Blue e Gloss Yamaha Black.Il prezzo effettivo non è stato confermato ma il team PR del Regno Unito di Yamaha ci ha confermato che sarà di circa £ 8.000 quando sbarca nelle concessionarie in ottobre.
Specifiche e caratteristiche Yamaha R7 2021: compatto, coppia elevata, 689 cc, motore con tecnologia crossplane CP2 Disponibile nelle versioni full e 35 kW Design ultracompatto R-Series DNA Carenatura completa altamente aerodinamica con copertura inferiore in alluminio Forcelle anteriori invertite da 41 mm ad alte specifiche Sospensioni posteriori Monocross di tipo Link ammortizzatore progettato Frizione A & S Telaio tubolare leggero con rinforzo centrale in alluminio per una rigidità del telaio ottimizzata Manubri a clip e pedane leggere con eleganti protezioni per il tallone Posizione di guida ripiegata sportiva e adattabile Faccia a doppio occhio aggressiva Serie R con luci di posizione a LED Potente faro centrale a LED Lega leggera a 10 razze ruote Pinze freno anteriori con montaggio radiale con pompa radiale Brembo Design del cockpit super sportivo con strumentazione LCD completa Condotto d'aria anteriore centrale a forma di M Potenti freni anteriori da 298 mm e posteriori da 245 mm Serbatoio del carburante sottile da 13 litri con rientranze sulle ginocchia profondamente scolpite Pneumatico anteriore in stile serie R Pneumatico anteriore 120/70, 190/55 pneumatico posteriore Per ulteriori informazioni, visitare: www. yamaha-motor.eu