TOAD TALKS: Sorpresa a sorpresa – Le TV in auto sono cattive …

0
229



Le notizie che abbiamo trattato ieri hanno mostrato che i sistemi di infotainment in auto sono dannosi per i tempi di reazione di un guidatore quanto la cannabis e l'alcool.> Cerchi di comprare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Le notizie non dovrebbero davvero sorprendere nessuno, mettere uno schermo TV di fronte a chiunque lo distrarrà, è abbastanza semplice se ci pensi davvero. Gli umani sono esistiti sulla terra per circa 200.000 anni. La TV è stata ampiamente utilizzata per circa 100 anni. È un'equazione abbastanza semplice – o ricerca su Google – che ci dice che il cervello umano ha provato il piacere del film in movimento solo per 1/20 della sua esistenza totale sul pianeta. Quindi, è ancora nuovo, siamo ancora attratti da lo schermo tremolante e anche le donne allentate possono essere sufficienti per attirare lo sguardo lontano da ciò che dovremmo effettivamente fare. Quindi le notizie che adattano gli schermi TV alle auto, che rispondono al tocco e alla voce di un guidatore, sono fonte di distrazione non mi sorprendono in modo massiccio. Andrei fino al punto di dire, non ho idea di come quelli che legiferano su tali cose ha permesso ai produttori di motori di andare avanti e iniziare a montarli sui veicoli.> Cerchi di acquistare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Lo studio, pubblicato da IAM RoadSmart, evidenzia anche altre statistiche che catturano il titolo. Il più scioccante di questi è stato che l'uso del touchscreen sul sistema di infotainment di un'auto era dannoso quanto fumare cannabis o bere il limite legale dell'alcol. Ora, per quanto siano scioccanti, li prendo entrambi con un pizzico di sale. Il limite legale per l'alcol in Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord è di 80 milligrammi di alcol per 100 millilitri di sangue. Poiché tale misurazione differisce notevolmente per le persone di dimensioni e pesi diversi, un guidatore più grande percepirebbe l'effetto meno e quindi sarebbe meno distratto. È una stat abbastanza facile da manipolare e trasformarla nel titolo di cui hai bisogno. La stat più scioccante che mi spaventa onestamente più di ogni altra è per quanto tempo il guidatore ha distolto gli occhi dalla strada e per quanto tempo ha sentito di essere stato distratto. Lo studio ha scoperto che i conducenti hanno distolto gli occhi dalla strada per 16 secondi durante la guida (equivalente a una distanza di oltre 500 metri a 70 mph). I risultati sono stati peggiori di quelli di un guidatore che scriveva messaggi al volante: sembra scioccante, ma in realtà, se ci pensate, ha un senso. Guardare il telefono mentre si è alla guida è illegale e chiunque lo farà manterrà la propria intelligenza su di loro mentre tengono d'occhio Mr Plod mentre cercano di evitare una multa e tre punti. Non è necessario regolare il climatizzatore o accendere il sedile riscaldato e il massaggiatore per la schiena. Quindi, ovviamente, i conducenti non terranno d'occhio più da vicino la strada quando lo fanno. Perché dovrebbero, Elon Musk ha messo un touchscreen da 28 "nella loro auto in modo che siano autorizzati, giusto? Le persone sulle strade del Regno Unito vengono probabilmente spazzate via regolarmente dai conducenti che presumono che il comfort sia più importante della sicurezza di un altro utente della strada. Ti fa arrabbiare, non è vero? Pensi che l'infotainment in auto sia andato troppo lontano? Fateci sapere nei commenti qui sotto.