Streetfighter V2 e Streetfighter V4 SP « MotorcycleDaily.com – Notizie sulle moto, editoriali, recensioni di prodotti e recensioni di moto

0
15


Streetfighter V2

Ricordi quando gli “standard”, ora chiamati “naked”, erano modelli depotenziati con sospensioni scadenti? Bene, questa è storia antica ormai.

Ducati ha appena presentato lo Streetfighter V2 e lo Streetfighter V4 SP. Quello più lento fa 153 cavalli, mentre il V4 SP è valutato a 208.

Il V2 è tutto nuovo, mentre il V4 SP è una versione con specifiche superiori dello Streetfighter V4 S esistente.

Ecco tutti i dettagli da Ducati:

  • Forte del successo del modello V4, la famiglia Ducati Streetfighter si amplia grazie all’introduzione dei nuovi modelli Streetfighter V2 e Streetfighter V4 SP
  • Lo Streetfighter V2 rappresenta davvero l’essenza dell’attitudine “Fighter”: la nuova porta d’ingresso alla famiglia Streetfighter è la sintesi perfetta tra audacia ed essenzialità
  • Prodotto in serie numerata, il top di gamma Streetfighter V4 SP aggiunge alla “Fight Formula” le specifiche tecniche leader di categoria dei modelli “SP”, migliorando ulteriormente il rapporto peso/potenza dello Streetfighter V4 S , già al vertice della sua categoria

Borgo Panigale (Bologna, Italia), 11 novembre 2021 – Ducati amplia la famiglia Streetfighter con l’introduzione di due nuovi modelli: l’audace ed essenziale Streetfighter V2 e il top di gamma Streetfighter V4 SP. Tutti gli approfondimenti sulle due moto sono stati svelati durante la quarta puntata del Ducati World Premiere serie web (link alla video-presentazione qui).

Il nuovo Streetfighter V2 è una sportiva nuda con un carattere unico. Soddisfa le esigenze di quei motociclisti che cercano una moto in grado di combinare il DNA della Panigale V2 sportiva con l’atteggiamento e lo stile dell’ammirato Streetfighter. Il risultato è un mezzo intuitivo e maneggevole, con la giusta dose di potenza per garantire prestazioni grintose e il massimo divertimento di guida.

È interessante notare che questo progetto è il prezioso frutto della reinterpretazione di La “Fight Formula” di successo di Ducati, questa volta applicata alla Panigale V2, spogliata delle carene e dotata di manubrio alto e largo. Il peso a secco di questo veicolo è di 178 kg e il motore è il Superquadro da 955 cc e 153 CV controllato dal pacchetto elettronico di ultima generazione.

Streetfighter V4 SP

Il nuovo Streetfighter V2 è essenziale e caratterizzato da un design davvero affilato, che abbraccia i classici elementi stilistici della Streetfighter V4, a cominciare dal caratteristico faro anteriore, che richiama il DRL a forma di V tipico delle moto sportive Ducati e si ispira al celebre ghigno del Joker.
Il concept progettuale alla base di questo nuovo modello è costruito attorno alla meccanica ereditata dalla Panigale V2, con il motore Superquadro come elemento portante.

L’ergonomia ha importanti caratteristiche incentrate sul pilota ed è focalizzata sull’uso su strada con i valori aggiunti di sportività e comfort. Il manubrio alto e largo in alluminio sostituisce i riser manubrio della Panigale V2. La sella ora è più larga e ha una nuova imbottitura che contribuisce a rendere questa moto ancora più confortevole. Inoltre, le pedane sono state riposizionate per aumentare lo spazio. Tutti questi miglioramenti consentono al motociclista un grande controllo nella guida sportiva e facilitano allo stesso tempo l’uso quotidiano.

Il motore dello Streetfighter V2 è il Superquadro da 955 cc omologato Euro 5, in grado di erogare una potenza massima di 153 CV a 10.750 giri/min e una coppia massima di 101,4 Nm a 9.000 giri/min. Questo motore risulta non solo utilizzabile e divertente su strada ma anche efficace ed eccellente in pista, dove può essere facilmente gestito. Rispetto alla Panigale V2, il progetto Streetfighter V2 ha un rapporto finale più corto (15/45 vs 15/43) che garantisce una maggiore coppia alla ruota a velocità stradali e una migliore reattività del motore alla riapertura del gas.

Durante lo sviluppo di questo nuovo modello, gli ingegneri Ducati hanno concentrato la loro attenzione sull’assetto della ciclistica. Il motore Superquadro viene infatti utilizzato come elemento portante di collegamento della compatta struttura anteriore, costituita da un telaio monoscocca in alluminio pressofuso fissato alla testata motore. Il forcellone monobraccio, anch’esso collegato al motore, è più lungo di 16 mm rispetto a quello della Panigale V2, un punto vincente che contribuisce a garantire la stabilità di tutta la moto.
A questa piattaforma si aggiungono la forcella anteriore Showa BPF da 43 mm e l’ammortizzatore Sachs, con taratura dedicata per rendere la moto più confortevole su strada e facilmente regolabile per una dimensione completamente nuova di divertimento in pista.

Streetfighter V4 SP

Lo Streetfighter V2 è equipaggiato con ruote a 5 razze e i nuovi pneumatici Pirelli Diablo Rosso IV: 120/70 ZR17 all’anteriore e 180/60 ZR17 al posteriore, che forniscono una risposta super veloce alle esigenze del pilota insieme ad un extra in curva sentimento. Fatta eccezione per l’adozione di pastiglie freno caratterizzate da un morso meno aggressivo, più adatto all’uso stradale, tutto l’impianto frenante è fedelmente ripreso dalla Panigale V2 e presenta pinze radiali monoblocco Brembo M4-32 con dischi da 320 mm di diametro.

Dalla Panigale V2 è ereditato anche l’ampio e moderno vano elettronico che equipaggia lo Streetfighter V2. La piattaforma inerziale IMU a 6 assi gestisce tutti i controlli elettronici della moto e fornisce in tempo reale la posizione della moto nello spazio, inviando le informazioni alle centraline che gestiscono i comandi. Il pacchetto elettronico comprende: ABS Cornering EVO con funzionalità “slide by brake”, Ducati Traction Control (DTC) EVO 2, Ducati Wheelie Control (DWC) EVO, Ducati Quick Shift up/down (DQS) EVO 2, Engine Brake Control (EBC ) EVO.

Lo Streetfighter V2 dispone di tre diverse modalità di guida (Sport, Road, Wet) con impostazioni di controllo dedicate. La dotazione elettronica può essere arricchita dagli accessori contenuti nel catalogo Ducati Performance: Ducati Data Analyzer (DDA + GPS) e Ducati Multimedia System.

Streetfighter V2

La moto è dotata di fari full-LED con luci diurne anteriori e cruscotto full-TFT da 4,3” caratterizzato da un’interfaccia intuitiva che richiama il family-feeling Streetfighter V4.

Lo Streetfighter V2 sarà disponibile presso i concessionari Ducati a partire da Dicembre 2021 nel colore Rosso Ducati con cerchi neri.

Il catalogo Ducati Performance presenta numerosi accessori pensati per esaltare look, prestazioni e stile del nuovo Streetfighter V2. Tra queste spiccano le ali, progettate da Ducati per ottenere prestazioni ancora più elevate nell’uso in pista.

Per il 2022 Ducati presenta anche il top di gamma Streetfighter V4 SP modello, proposto in una versione numerata e contraddistinto dalla nota sigla “SP” (acronimo di Sport Production). Il nuovo Streetfighter V4 SP è la naked più adrenalinica mai uscita dalla linea di produzione di Borgo Panigale. Questo grazie ad una speciale dotazione tecnica che coniuga perfettamente la “Fight Formula” con le specifiche “SP”, migliorando ulteriormente il rapporto peso/potenza dello Streetfighter V4 S, già ai vertici della sua categoria, e rendendo il moto ancora più efficace in pista.

Lo Streetfighter V4 SP si presenta con una livrea dedicata, un equipaggiamento premium derivato dalla Superleggera V4, oltre che con un peso contenuto: 196 kg in ordine di marcia (3 kg in meno rispetto allo Streetfighter V4 S).

Streetfighter V4 SP

L’essenziale e accattivante Livrea “Winter Test” è stata concepita dal Centro Stile Ducati prendendo ispirazione dalle moto Ducati Corse guidate nei test precampionato MotoGP e SBK. Il Matt Black delle carene combinato con la finitura Matt Carbon di cerchi e parafanghi contrasta superbamente con gli accesi accenti Red e il scintillante serbatoio in alluminio spazzolato. La nuova nata di Borgo Panigale si arricchisce anche di alcuni bellissimi dettagli, come il numero progressivo stampato sul manubrio e la colorazione della bandiera italiana sulle ali in carbonio.

Lo Streetfighter V4 SP è dotato di Cerchi in carbonio a 5 razze doppie, 1,4 kg più leggere di quelle in alluminio forgiato montate di serie sullo Streetfighter V4 S e in grado di ridurre l’inerzia del 26% all’anteriore e del 46% al posteriore, rendendo la moto decisamente più agile e leggera nei cambi di direzione. L’esclusivo Brembo Stylema R® pinze freno anteriori garantiscono una potenza frenante non comune, oltre a prestazioni sbalorditive anche durante un uso prolungato in pista*.

La nuova moto è dotata di Öhlins Smart EC 2.0 con il sistema event-based che può variare lo smorzamento in base allo stile di guida del pilota, e insieme alle ali biplani aumentano la fiducia e garantiscono le migliori prestazioni nell’uso sportivo.

Streetfighter V2

Il cuore pulsante è il Desmosedici Stradale da 1.103 cc da 208 CV in grado di erogare una coppia di 123 Nm a 9.500 giri (conforme Euro 5). Su Streetfighter V4 SP il Desmosedici Stradale monta la frizione a secco STM-EVO SBK, che garantisce una migliore funzione antisaltellamento, anche nelle scalate più aggressive, e una maggiore fluidità in tutte le fasi di “fuori motore”, aspetto cruciale per essere veramente efficaci in pista quando si spinge al limite.

La dotazione di questa moto unica è arricchita dalle pedane regolabili in alluminio e lavorate CNC, dal parafango anteriore in carbonio, dalla batteria agli ioni di litio e da una serie di accessori adatti ai “track day”, come il carter frizione aperto in carbonio** e i tappi per la rimozione del portatarga**.

Grazie alla sua dotazione tecnica, lo Streetfighter V4 SP è il compagno ideale per l’amatore che vuole dominare la pista in sella a una moto naked e ottenere una risposta immediata. La capacità di frenata risulta infatti fuori dal comune, la moto è più facile da adagiare in curva e arriva all’apice più velocemente, per non parlare della grande stabilità alle alte velocità.

Lo Streetfighter V4 SP sarà disponibile in configurazione monoposto nella livrea “Winter Test”. La moto sarà nelle concessionarie Ducati a partire da gennaio 2022.

I video dinamici del nuovo Ducati Streetfighter V2 e il Streetfighter V4 SP sono disponibili su Canale YouTube Ducati.

Il cartella stampa completa insieme a tutte le informazioni sui prodotti e le immagini della nuova famiglia Ducati Streetfighter sono disponibili per il download su Ducati Media House.

#StreetfighterV2 #ANewFighterInTown #StreetfighterV4SP #TheTimeFighter

* Le specifiche della moto e la disponibilità del rivenditore possono variare da mercato a mercato. Si prega di fare riferimento alle specifiche tecniche contenute nel press kit per ulteriori informazioni

** Questo prodotto è destinato a veicoli utilizzati solo in circuito chiuso. La circolazione su strade pubbliche è vietata dalla legge

Streetfighter V4 SP

Puoi seguire qualsiasi risposta a questa voce attraverso il RSS 2.0 alimentazione. Puoi saltare alla fine e lasciare una risposta. Il Pinging non è attualmente consentito.