La famiglia di Harry Dunn incontrerà i parlamentari in cerca di risposte

0
246



La famiglia di Harry Dunn incontrerà Grant Schapps, segretario ai trasporti e Matt Hancock, segretario alla salute, mentre cercano risposte sulla morte del figlio e si assicurano che non accada mai più.> Cerchi di comprare o vendere una motocicletta? Prova oggi il nostro mercato! Harry Dunn è stato tragicamente ucciso quando la moto che stava guidando si è scontrata con una Volvo XC90 che stava lasciando RAF Croughton alla fine dell'anno scorso. L'auto sarebbe stata guidata da Ann Sacoolas e le riprese della CCTV dell'incidente hanno mostrato che la Volvo ha lasciato la base e si è messa dalla parte sbagliata della strada. Rudd Sieger, un portavoce della famiglia ha dichiarato in una nota: "Sono lieto che Grant Shapps, il segretario ai trasporti, abbia accettato di sedersi con i genitori e io. È necessaria una revisione completa della sicurezza stradale e non vedo l'ora di dargli una mano con lui ”“ L'ambulanza ha impiegato 43 minuti per arrivare a Harry mentre giaceva morire in una fossa sul lato della strada. Finora abbiamo tenuto un incontro positivo con i leader locali del SSN per vedere se il Team Harry può aiutare a far luce sui complessi motivi per cui ciò è accaduto e perché accade così spesso e sono anche lieto quindi di dire che Matt Hancock, la salute e il Segretario per l'assistenza sociale, ha anche concordato di sedersi con noi per discutere e concordare cosa sarà fatto per prevenire il ripetersi. ”Il presunto conducente dell'auto ha finora evitato qualsiasi interrogatorio sull'incidente, dopo aver lasciato il Paese nonostante fosse ha chiesto di rimanere nel Regno Unito dalla polizia e dalle autorità. Si pensa che risieda a casa negli Stati Uniti sotto il velo dell'immunità diplomatica. Si pensa che sia volata fuori dal Regno Unito su un volo dell'Aeronautica americana mentre suo marito è di stanza alla base aerea come ufficiale dell'intelligence statunitense.> Cerchi di comprare o vendere una motocicletta? Prova oggi il nostro mercato!