KTM annuncia 2022 RC 390 « MotorcycleDaily.com – Notizie sulle moto, editoriali, recensioni di prodotti e recensioni di moto

0
27


La RC 390 di KTM ha subito un’importante riprogettazione per l’anno modello 2022. Il singolo leggero ora presenterà un sacco di grande tecnologia per moto.

Oltre ai sofisticati ausili elettronici alla guida (descritti nel seguente comunicato stampa), la nuova RC 390 presenta una significativa riduzione di peso (le nuove ruote, da sole, fanno risparmiare 7,5 libbre). Le sospensioni completamente regolabili sono di serie. KTM afferma che la moto sarà disponibile nei concessionari statunitensi il prossimo marzo.

Ecco il comunicato stampa di KTM:

MURRIETA, California – KTM North America, Inc. è lieta di annunciare che l’attesissima nuovissima KTM RC 390 è pronta per uscire dalla pit lane e sulla griglia di partenza nel 2022.

La KTM RC 390 è stata un modello Supersport di base nella gamma KTM dal 2014, colmando la lacuna delle moto sportive nella gamma KTM da diversi anni. Vantando ora un design ispirato ai Gran Premi, un vero telaio derivato dalle corse e un’elettronica di fascia alta mai vista nel segmento Supersport di piccola cilindrata, la nuova generazione RC 390 si lancia fuori dalla pitlane con intenzioni reali e vincenti.

L’aggiornamento più immediatamente evidente su tutta la linea è lo stile ispirato al Grand Prix, che vede quasi ogni pannello essere ridisegnato, vantando linee ispirate alle corse e due nuove colorazioni che definiscono chiaramente il carattere sportivo di questa moto.

Questa riprogettazione è stata anche fatta apposta non solo per conferire all’RC 390 una presenza visiva sorprendente, ma per ottimizzare l’aerodinamica grazie alle sue velocità massime ora più elevate, grazie in parte a un processo di progettazione fluidodinamica computazionale (CFD).

Questo nuovo design ha anche ottimizzato la protezione dal vento e dalle intemperie, con una migliore gestione del calore utilizzando una combinazione di pannelli interni ed esterni del corpo per dirigere il flusso d’aria lontano dal pilota.

La carrozzeria posteriore è stata ridotta il più possibile per un profilo più aggressivo, ma anche per mettere in mostra quanto più possibile il telaietto a traliccio in acciaio ridisegnato. Essendo una vera moto sportiva, è stata prestata particolare attenzione al miglioramento dell’ergonomia complessiva. L’area del ginocchio è ora sviluppata ergonomicamente per consentire un movimento più facile e fluido del pilota, essendo il più stretto possibile con la più ampia area di contatto possibile.

Un nuovissimo abitacolo in due parti e supporto per il parabrezza utilizza un’area superiore in fusione di alluminio e una parte inferiore in materiale composito che fissa il faro, mentre è stato aggiunto un serbatoio del carburante più grande da 3,6 galloni (13,7 litri) per migliorare giorno per giorno comfort di guida e autonomia.

La nuova carrozzeria è facilmente rimovibile, con un numero ridotto di viti utilizzate e un sistema di montaggio ridisegnato. Ciò rende più pratico sostituire la carrozzeria omologata per la strada con pannelli pronti per la gara. Tuttavia, gli aggiornamenti più importanti della KTM RC 390 si trovano sotto la nuova carrozzeria.

La KTM RC 390 2022 è stata sviluppata con particolare attenzione al risparmio di peso, in particolare su tutto il telaio. Un design completamente nuovo delle ruote consente di risparmiare 7,5 libbre (3,4 kg) di peso non sospeso rispetto alla generazione precedente, mentre il nuovo sistema di frenatura ByBre consente di risparmiare ben 2,11 libbre (960 g). Anche il telaio ha subito il coltello con un enorme risparmio di 3,3 libbre (1,5 kg).

Anche le sospensioni hanno subito un importante aggiornamento, con forcelle anteriori rovesciate WP APEX a cartuccia aperta regolabili, dotate di 30 click di regolazione della compressione a sinistra e 30 click di estensione a destra. La KTM RC 390, la migliore della categoria, è dotata di un ammortizzatore posteriore WP APEX, che offre la regolazione del precarico e cinque clic di regolazione dell’estensione.

La KTM RC 390 è alimentata da un motore monocilindrico a quattro tempi all’avanguardia, raffreddato a liquido, con doppio albero a camme in testa, quattro valvole e iniezione elettronica del carburante. Per il 2022, offre più coppia rispetto ai modelli precedenti grazie a un nuovo design dell’airbox. La nuova mappatura del motore può essere ringraziata anche per l’aumento di coppia e guidabilità complessiva.

Da un punto di vista elettronico, la nuova generazione di KTM RC 390 stabilisce il punto di riferimento per il segmento Supersport di piccola cilindrata con una selezione di ausili per il pilota tipicamente disponibili solo su moto più grandi. Queste caratteristiche includono SUPERMOTO ABS, Lean-Angle Sensitive Cornering ABS e Cornering MTC, nonché il Quickshif opzionaleter+.

KTM MY RIDE ora può essere aggiunto anche alla KTM RC 390 attraverso il nuovo display a colori TFT, che consente ai motociclisti di accedere a informazioni importanti a colpo d’occhio, con l’ulteriore flessibilità di poter personalizzare il display per mostrare esattamente quali dati desiderano vedere. Il display inoltre adatta automaticamente la sua luminosità alla luce ambientale.

Come pacchetto, la KTM RC 390 del 2022 promette di portare più READY TO RACE nel regno della Supersport con abilità e tecnologia reali da gara. La nuova generazione di KTM RC 390 sarà disponibile presso i concessionari a partire da marzo 2022. Le informazioni complete sulla KTM RC 390 del 2022 sono disponibili all’indirizzo www.ktm.com.

Puoi seguire qualsiasi risposta a questa voce attraverso il RSS 2.0 alimentazione. Puoi saltare alla fine e lasciare una risposta. Il Pinging non è attualmente consentito.