Incrociatore ad alte prestazioni Benda LFC700 lanciato in Cina

0
88


LA Benda LFC7000 (aka; la moto che scrive i suoi titoli) è stata presentata ufficialmente questa settimana dopo che le coperture sono state tolte al China International Motorcycle Trade Expo.

La moto è stata ampiamente segnalata per qualche tempo, con i brevetti che sono apparsi per la prima volta all’inizio del 2020. Da allora la moto ha cambiato significativamente il design, con il design del telaio che è una delle aree chiave che il team ha aggiornato.

Oggi però possiamo vedere come appare il modello di produzione reale, e se riesci a hackerare il nome, sembra davvero a posto! Abbiamo tappi Brembo, sospensioni con specifiche decenti e un motore a quattro cilindri in linea da 680 cc. La moto è disponibile in due versioni, standard e ad alta potenza. Si dice che lo standard produca 83 CV a 10.000 giri/min, mentre la potenza elevata produce 90 CV a 11.000 giri/min. La coppia rimane più o meno la stessa, con lo standard che produce 44 libbre-piedi e l’alta potenza che produce 46 libbre-piedi. La velocità massima per lo standard è fissata a 105 mph mentre si dice che l’alta potenza raggiunga un’ombra superiore a 120 mph.

Le biciclette costruite in Cina sono famose per essere economiche come chip, e mentre non possiamo commentare cosa sarà/potrebbe/potrebbe essere il Regno Unito se e quando atterrerà qui, nella sua terra natale, la Cina, sembra avere un ottimo rapporto qualità-prezzo! La versione standard ha un prezzo di poco più di £ 4.000, mentre l’elevata potenza arriva a poco più di £ 5.000. Poiché non ci sono molti incrociatori con prestazioni di configurazione in linea sul mercato, è difficile dire se questo sia davvero un buon rapporto qualità-prezzo. È sicuramente più del Kawasaki Vulcan, ma è anche meglio equipaggiato. Anche Harley-Davidson non sembra avere un concorrente diretto, dal momento che Street 750 e Street Rod sono state abbandonate… La Benda sembra essere in una classe a parte.

Immagini da BiciDekho.