Honda insider conferma che la CB350 potrebbe essere esportata in o …

0
100



La Honda H'Ness CB350 e la CB350 RS potrebbero eventualmente diventare modelli europei e britannici in futuro, dopo che una figura di spicco all'interno di Honda Motorcycles India (HMSI) ha confermato di essere in attesa del 'segnale verde' da Honda Japan. .com che sta citando il direttore di HMSI (vendite e marketing) Yadvinder Singh Guleria. L'articolo sembra riferirsi solo alla H'Ness dallo stile più classico, sebbene poiché quella e la RS appena annunciata condividano la stessa piattaforma, presumiamo che lo stesso si possa dire per entrambe le moto. che è Made in India per il mondo ', affermando che la priorità principale per il team è lavorare per soddisfare la domanda del popolare nuovo modello. La CB350 è stata un venditore molto solido sin dal suo lancio lo scorso anno, con 10.000 unità vendute solo in India. Non ci vuole molto per immaginare come questi numeri potrebbero essere ulteriormente rafforzati esportando le moto, anche se con COVID e Brexit che riversano un alto livello di incertezza nel mix, la giuria è fuori se e quando accadrà. confermano però che sono iniziati i colloqui speculativi tra HMSI e Honda Japan, con lui che afferma di essere in attesa del 'segnale verde' che le esportazioni possano iniziare. Ha detto: "Dato che questo modello è già conforme alle normative europee, ci sono molti paesi in cui questo modello potrebbe essere esportato. Quindi siamo in discussione con la nostra sede centrale. Il modello ha già tre mesi sul mercato interno e c'è interesse da parte di altre società Honda in tutto il mondo. "Stiamo lavorando al backend ora per ridurre al minimo questa attesa periodo. Ma di sicuro questo è un modello Made in India per il mondo. C'è un grande potenziale. Stiamo aspettando e una volta ricevuto un segnale verde dalla sede centrale in Giappone, possiamo avviare le esportazioni. Il potenziale esiste e siamo abbastanza fiduciosi ", articoli correlatiLa Honda CB350 potrebbe davvero arrivare nel Regno Unito? Rimangono ancora molte domande sul fatto che ciò possa effettivamente accadere. Da un lato, hai un grande interesse per il modello dei motociclisti nel Regno Unito. È una motocletta monocilindrica semplice ed economica, con il fascino della vecchia scuola e un alto livello di tecnologia e specifiche rispetto ai rivali. D'altra parte, abbiamo un mercato motociclistico che sta avendo un po 'di traballante post-Covid in questo momento, con le vendite in calo il mese scorso per la prima volta da molto tempo. Detto questo, la CB350 potrebbe essere venduta quasi fuori dalla cassa, con molti dei cerchi meccanici, come come emissioni e rumore, sono già saltati fuori. L'intero Café Racer e la scena personalizzata sono un altro fattore, con il mercato britannico che ha visto un grande aumento delle vendite negli ultimi dieci anni. Sembra strano non immaginare che Honda voglia una fetta di, quindi fintanto che i costi di esportazione e importazione non fanno il tutto cosa economicamente poco pratica.