Fai un giro in Laguna con Kenny Roberts e una 500c …

0
430



IMMAGINA scatenarsi in una giornata in pista con una cinepresa da 35 mm fissata alla parte anteriore e posteriore della moto. Questo è esattamente ciò che il "Re" Kenny Roberts ha fatto quando ha filmato per avere una visione d'insieme del circuito GP di Laguna Seca – e siamo così contenti che abbia fatto.> Cerchi di comprare o vendere una moto? Prova il nostro mercato oggi! Recensione video Yamaha MT-125 Il video non è ovviamente moderno, o anche se è uno dei pochi video di motociclette che (sorprendentemente) non abbiamo mai visto prima. In esso, il tre volte campione del mondo di 500cc GP colpisce l'asfalto consacrato a Laguna a bordo di una moto a due tempi da 500cc a due tempi, dando una voce penetrante al video. Ci sono molti momenti mozzafiato nel video, ma a parte il rumore del motore, qualcosa che da solo fa alzare i capelli sul retro del mio collo, è la quantità di tempo che Kenny spegne dall'acceleratore, aspettando il momento di liberare la potenza con il volubile e difficile da guidare YZR500.Kennt Roberts a bordo della Yamaha 500cc GP in moto Laguna Seca video È come se stesse aspettando, in bilico, mentre il motore e i freni fanno del loro meglio per assorbire un po 'della velocità che ha raggiunto nei rettilinei, prima di liberare la macchina da 170 CV nel prossimo rettilineo. Vale anche la pena ricordare che il video non è girato con il moderno e distorto layout di Laguna. Questo è il percorso ad alta velocità più veloce, impegnativo e pericoloso degli anni passati.> Cerchi di acquistare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Un altro elemento da notare è la struttura del treppiede che è legata alla parte anteriore e posteriore della macchina. È completamente visibile nel video, guarda le ombre quando si curva e mostra chiaramente una videocamera a grandezza naturale montata su entrambe le estremità della moto! Se tutto il materiale tecnico è un po 'troppo, riproduci la clip, ascolta il motore, e goditi un'era di corse motociclistiche di grand prix che è tristemente andata.