BSB: Intervista FHO Racing | Faye Ho punta al massimo!

0
218



FHO Racing è un nuovo team formato per la stagione BSB 2021, che prende il posto del team Smiths Racing. Abbiamo avuto la fortuna di parlare con Faye Ho per parlare della prossima stagione 2021, della nuova BMW M1000RR, e scoprire quale circuito Faye non vede l'ora di visitare di più! Congratulazioni, prima di tutto, per aver iniziato FHO Racing, devi essere incredibilmente eccitato per l'inizio della stagione! Qual è la storia dietro l'avvio di FHO Racing? Sì, lo sono! Avere una squadra Superbike è qualcosa che avevo in testa da un po ', ma in realtà negli ultimi 2 anni. Sono stato nel paddock BSB durante il 2018/19 con un'altra squadra e lo adoro assolutamente. È da un po 'che ho in mente di voler essere coinvolto in una superbike, perché ogni volta che arrivano le superbike penso sempre "ah, mi piace, posso essere sulla griglia? Portami sulla griglia! "Articoli correlatiQuindi, quando si è presentata questa opportunità, all'inizio della stagione dell'anno scorso – era solo una conversazione all'epoca – ho pensato tra me e me," interessante, potrebbe esserci qualcosa lì ". Verso la fine della stagione, le cose hanno davvero iniziato ad andare avanti. Voglio dire, da ottobre ad oggi, ho dovuto mettere il mio timbro su tutto – quindi abbiamo una nuova officina, una nuova livrea (che l'ex campione del BSB Tommy Hill sta progettando), tutto sarà nei miei colori, il mio logo. Quindi sembra buono, e anche i ragazzi hanno lavorato sodo, devo dire, e non vediamo l'ora che arrivi la gara di quest'anno! Articoli correlatiDa quello che ho visto, sembra tutto davvero bello! Non abbiamo ancora avuto la possibilità di vedere la moto completa, ma dalle anticipazioni sembra incredibile. Sì, lo è – ci hanno fatto davvero un buon lavoro. Per me, mi piace che tutto sia uniforme e scorrevole, quindi quando tutto sarà effettivamente annunciato e uscirà sembrerà mega. Quando possiamo vedere la presentazione della moto finale? Non posso ancora darti una data, ma posso farti sapere che sarà appena prima del test. Lo vedremo prima di allora, quindi tieni gli occhi aperti! Hai messo insieme una squadra fantastica, quindi quali sono gli obiettivi, come sarebbe una prima stagione di successo per FHO Racing? podi, vittorie: due moto sul podio sarebbero grandiose per me. Devo essere realistico, ma ambizioso.
Tutti vogliono vincere, io voglio vincere e dovremo vedere come funziona. Ma i ragazzi si stanno impegnando tutti, si stanno allenando e stiamo lavorando bene insieme, quindi vediamo cosa succede. Ma ci sto mettendo tutto! Fantastico! Come stai trovando la tua prima incursione nel BSB come capo squadra? Beh, posso dire che sto imparando ogni giorno, ma mi piace una sfida ed essere coinvolto nel trasmettere le mie idee su come possiamo migliorare la squadra. Mi piace conoscere la moto e fare anche molte domande. È qualcosa a cui sono così interessato, e sono davvero entusiasta di approfondirlo: non voglio stare solo dalla parte, voglio essere coinvolto in tutto. È divertente, non vedo l'ora! Negli ultimi due anni ho fatto cose strane, come le termocoperte, ho fatto un pit stop per una squadra al TT nel 2018. Non lo sono paura di essere pratico! È la tua prima stagione, ma quali sono i tuoi obiettivi a lungo termine? Hai gli occhi puntati sul WorldSBK tra pochi anni, o anche sulla Moto2 o sulla Moto3? Mai dire mai! Non lo so ancora, potrebbe esserci una possibilità. Mi piacciono le corse in motocletta, ma ovviamente voglio affermarmi prima nelle Superbike britanniche e poi vedere dove va. Ma nel frattempo metto le mie energie nelle Superbike britanniche. Oltre alla squadra nella stagione BSB (con Peter Hickman e Xavi Fores), quanto sarà importante che tu abbia Alex Olsen e Brian McCormack in sella per te in altre gare? Brian si è goduto il BSB l'anno scorso, quindi voleva per tornare a quello. Alex era molto forte con lo Stocker 1000 nel '19, quindi volevo anche un pilota in quella classe – immagino sia per questo che l'ho messo lì quest'anno! Dovremo vedere come si esibiranno, ma penso che avranno la possibilità di fare bene. Quanto è importante per te il Gran Premio di Macao? Il Gran Premio di Macao è molto importante per me, perché è lì che tutto è iniziato. Da bambina, a 6 anni, i miei nonni mi portavano ogni anno dalle sorelle di mio nonno, dato che avevano una casa sul circuito, quindi andavamo lì ogni anno per vedere il Gran Premio. Ovviamente è la mia città natale, ed è lì che ho conosciuto le corse in motocletta, quindi Macao è molto speciale per me.
Quest'anno si spera che correranno la gara. Penso che tornare con la mia squadra che ha corso sul suolo britannico nelle Superbike britanniche sia molto speciale. Peter e Brian saranno i miei corridori per Macao, quindi non vedo l'ora – è lontano, ma è qualcosa che non vedo l'ora. Sembra che il Gran Premio di Macao 2021 si correrà quest'anno? Spero davvero che lo farà. Ha funzionato l'anno scorso e sono molto organizzati. Penso che i casi (covid) laggiù siano bassi al momento, quindi incrociamo le dita, diciamo, speriamo di sì. Ora, hai molta esperienza nel supportare i corridori in passato: diresti che è un sogno diventato realtà possedere la tua squadra? Sì, puoi dirlo, un po 'un sogno che diventa realtà! Ricordo di aver pensato a me stesso come ho detto prima, "Mi piacerebbe avere una squadra superbike" che non è mai andata da nessuna parte fino ai due anni precedenti. Penso che l'occasione si sia appena presentata, conosco Rebecca e Alan Smith (Smiths Racing) negli ultimi due anni, sono venuti a Macao nel 2018 quando Peter Hickman ha vinto la gara per me.
Abbiamo sviluppato una buona amicizia lì, quindi è stata un'opportunità quando hanno detto che non volevano più correre. Quindi ho pensato, conosco i ragazzi ed è un buon modo per assumere il controllo di una squadra. Sembra una progressione naturale prendere il sopravvento come proprietario, e un passo abbastanza naturale per te diventare un capo della squadra Sì, nel 2018 stavano cavalcando sotto la mia livrea, quindi immagino che inconsciamente mi sentissi come se avessi la mia squadra lì. In questo momento è solo un po 'più grande, con più piloti, più moto, ma sai che devo dire solo guardando il mio logo sulla moto e sui veicoli, l'imbarco e come tutto sarà messo insieme, sarà mega. Non vedo l'ora. La cosa importante per me nella creazione di questa squadra, deve essere tutto scorrevole. abbiamo investito molto nello stile e nel design e vogliamo apparire professionali e dare l'impressione di voler vincere. Per me è molto importante che tutto sia fatto in modo molto professionale. Non vedo l'ora che inizi la stagione: quest'anno potrebbe essere un po 'più tardi rispetto allo scorso anno. Ma le cose buone arrivano a chi sa aspettare! È proprio vero! Finora sembra fantastico. Hai una moto brillante nella BMW M1000RR, quanto è entusiasta la squadra di iniziare a correre? Uff, i ragazzi ne sono molto entusiasti. È come se il Natale arrivasse presto! Sembra mega. Ovviamente tutti noteranno la dinamica extra dalle quinte, i ragazzi sono molto entusiasti e non vedono l'ora di salire. Vedremo come si comporta! La stagione BSB ha molti cortocircuiti sparsi per il Regno Unito. Hai un circuito preferito che aspetti con impazienza in questa stagione? Per me, ce ne sono alcuni che mi piacciono molto. Mi piacciono Brands Hatch, Donington, Snetterton – ci sono andato l'anno scorso e mi è piaciuto, non ci sono mai stato nei due anni precedenti, ma l'anno scorso l'ho fatto, e mi piace anche Snetterton. Ce ne sono alcuni che mi piacciono davvero. Dato che Macao è un circuito cittadino, per molti anni ho vissuto lì, tutto quello che ho visto è stato il GP di Macao. Quindi quando sono arrivato nel Regno Unito, venendo alla Superbike britannica e vedendo così tanti circuiti diversi, è stato incredibile. Devo dire che il paddock è come una grande famiglia. Tutti vanno d'accordo con tutti e salutano tutti. È davvero bello vederlo. Sì, è sempre una bella comunità che si forma in un paddock. Ultima cosa, c'è qualcosa che vorresti dire ai fan del BSB e ai (futuri) fan di FHO Racing? Devo ringraziare tutti i fan che mi hanno supportato in questa nuova avventura. Tutti sono stati così positivi ei commenti sono stati così gentili e positivi. Mi ha davvero spinto a far partire questa squadra, e non vedo l'ora che i fan tornino ai giorni della gara e possiamo davvero incontrarli tutti di persona – voglio solo dire un grande grazie!

Tieni d'occhio noi e il nostro team in questa stagione! In bocca al lupo a FHO Racing e Faye Ho per la stagione 2021! Abbiamo un'intervista in arrivo con Darren Jones, team manager e capo dell'equipaggio di Peter Hickman, non vorrai. Tienilo su Visordown per catturarlo per primo e tieni d'occhio i nostri social media per essere il primo a vederlo: Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.