10 cose che nessun motociclista dovrebbe mai fare

0
12



1. Adottare misure di sicurezza inadeguate Alcune biciclette vengono rubate da ladri qualificati e determinati che probabilmente si spingerebbero attraverso la roccia solida se fosse quello che serviva. Altri vanno perché i proprietari sono ingenui per il livello di rischio. In effetti, ogni anno si accumulano premi per l'assicurazione per tutti.> Cerchi di comprare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Il bloccasterzo montato in fabbrica impiegherà pochi secondi affinché un opportunista si rompa. Affidati a questo e ci sono ottime possibilità che non vedrai mai più la tua bici dopo il primo giorno. Ottieni un blocco del disco, ottieni un ancoraggio a terra (o due, uno per ogni ruota), ottieni grandi catene e usale. Non ti pentirai mai di aver preso troppe precauzioni di sicurezza. Usa un blocco del disco senza un promemoria Un promemoria per il blocco del disco aggiunge un piccolo inconveniente aggiuntivo al bloccaggio della bici, soprattutto se fa freddo e bagnato e sei di fretta – ed è facile dire a te stesso che non ti serve. . Forse non tutte le volte che sbloccherai la tua bici, ma ti promettiamo che a un certo punto sarai distratto e non ricorderemo quel blocco fino a quando non si inserisce nella pinza del freno mentre provi a staccarti.> Cerchi di comprare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Se sei fortunato, potrebbe essere solo imbarazzante. In caso contrario, potrebbe costarti centinaia per un nuovo disco e un nuovo calibro. Potresti persino farti male – e tutto potrebbe essere impedito da una bobina di plastica da £ 2 con un'estremità attorno alla serratura e l'altra attorno al manubrio. Cavalca al ritmo di qualcun altro Si è aggirato in quell'angolo, quindi la fisica dice che posso farlo anch'io, giusto? Non necessariamente, perché in quell'ipotesi si ignora una variabile cruciale: il cavaliere. Potrebbe trovarsi bene nella sua zona di comfort, mentre ogni senso ha fiducia in te ' ri-sperimentare è vicario e in grado di prendere il volo se spaventato. Con l'esperienza di una vita, ci saranno ancora alcuni ciclisti con i quali non sei in grado di tenere il passo, e non devi farlo, perché non sarai mai al meglio quando supererai le tue capacità. Freno di panico Ed ecco cosa può andare storto quando i nuovi piloti spingono troppo forte troppo presto. È un tale errore del libro di testo che un pilota esperto sarà probabilmente in grado di dirti cosa è andato storto anche se potresti non essere sicuro (ed esempi di esso, come quello sopra, sono tutti su YouTube). Stavi facendo un angolo. All'improvviso il tuo cervello decise che stavi andando troppo veloce e disse alle dita di afferrare il freno anteriore. Di conseguenza sei andato fuori strada o nella corsia opposta, sia perché hai bloccato la parte anteriore e si è schiantato o perché la frenata ha fatto aumentare il raggio della tua curva. Non afferrare il freno anteriore. A meno che tu non abbia l'ABS in curva, rende più probabile un incidente, non meno. Se non riesci ad allenare il tuo cervello a resistere alla tentazione, rallenta fino a quando puoi. Fai troppo freddo Tutto è più difficile quando hai davvero freddo, compresi concentrare e individuare i pericoli in tempo utile. Vent'anni fa, forse, avevamo una scusa. Con l'equipaggiamento di guida che è ora disponibile, non lo facciamo. Un giubbotto riscaldato da £ 100 contribuirà a rendere sopportabili anche le corse in autostrada sotto zero. Sono disponibili tessuti caldi e impermeabili per adattarsi a una vasta gamma di budget (anche se Gore-Tex rimane probabilmente l'opzione più affidabile per tenerti asciutto). Le impugnature riscaldate renderanno qualsiasi viaggio invernale molto più piacevole. l'hai avuto, non sarai mai senza di essa. Supponiamo che qualcuno ti abbia visto. C'è una bici da qualche parte nella foto sopra. Ok, quindi il Dipartimento dei trasporti ha modificato l'immagine della sicurezza stradale per rendere la bici ancora più difficile da individuare. Il fatto è che la stai davvero cercando – e gli automobilisti non ti stanno davvero cercando. Il kit Hi-vis non fa male ma non c'è sostituto per cavalcare come se fossi l'uomo invisibile in una notte buia.
7. Ride quando è arrabbiato, stressato o turbato Quando Yamaha ha pubblicato questo video promozionale per il Tracer 700, alcuni lettori di Visordown hanno commentato che guidare dopo una discussione probabilmente non era raccomandabile. E anche se non pensiamo che Yamaha abbia inteso il video come un consiglio sulla sicurezza stradale, siamo in qualche modo d'accordo. Stai avendo una brutta giornata? Davvero male? Quindi pensa a non salire sulla bici. Sentirsi arrabbiati, stressati o altrimenti turbati può portare a decisioni sbagliate, oltre a influire sulla concentrazione. Le motociclette sono sicure come te. Rendi il tuo più sicuro mettendo qualcun altro in controllo per il giorno, come un autista di autobus.
8. Prendi le cose sul personale Alcuni automobilisti si risentono dei motociclisti che tagliano il traffico, ciechi al fatto che facendo così stiamo riducendo il loro tempo di viaggio e il nostro. Quindi proveranno cose come attaccare alla macchina di fronte, per negarti qualsiasi gap da colmare se ne hai bisogno. Lasciali. Allontanati, tirati indietro e poi sorpassa loro e una dozzina di altre macchine alla prossima occasione sicura. La battaglia per fermare il filtraggio dei motociclisti è una cosa che un pilota arrabbiato non potrà mai vincere – ma che potresti perdere trasformandolo in un confronto personale. 9. Unisciti al retro di queueQuite oltre a facilitare la congestione per tutti, c'è un altro motivo per cui il filtro è una buona idea. È quando lo spostamento del traffico rallenta improvvisamente che un po 'intorpidito sul suo telefono ha più probabilità di penetrare nel veicolo di fronte. Se stai filtrando attraverso le code invece che sul retro, non sarai tu a sopportare il peso.10. Sii quella noia della poltrona Conosci ogni bici mai realizzata e probabilmente ne hai guidate la maggior parte. Quando vai a fare un giro con i tuoi compagni, devi fermarti e aspettarli ogni paio di miglia. Ginocchio in giù? Hai abbassato il gomito e una volta hai raschiato la testata su un R1200GS. Puoi diagnosticare con precisione qualsiasi problema meccanico serio da 1.000 iarde e probabilmente risolverlo prima di pranzo. In breve, non hai nulla di nuovo da imparare sul motociclismo. Sbagliato. Come ogni buon hobby, il motociclismo attira alcune persone che sono determinate ad essere l'autorità mondiale su di esso. Non sei l'autorità mondiale ma sei diventata una noia da poltrona. Cavalca e vuoi di più? Leggi le nostre prime 10 cose che non dovresti mai fare alla tua moto.