Vinales inizierà a correre per Aprilia alla prossima gara di Aragón « MotorcycleDaily.com – Notizie moto, editoriali, recensioni di prodotti e recensioni di moto

0
17


Dopo aver provato la sua nuova Aprilia MotoGP a Misano, Maverick Vinales è già comodo e veloce. Il suo miglior tempo sul giro riportato dal suo primo giorno in moto era già molto competitivo a livello di MotoGP.

La prossima gara della MotoGP è ad Aragón il 12 settembre. Vinales sarà a bordo dell’Aprilia per la prima sessione di prove libere il 10 settembre.

Con Aprilia che domenica scorsa ha ottenuto il suo primo podio in MotoGP a Silverstone (a bordo di Aleix Espargarò), sarà affascinante vedere cosa può ottenere un nove volte vincitore di una gara della MotoGP sulla moto di Noale. Ecco il comunicato stampa di Aprilia:

  • MAVERICK VIÑALES IN PISTA CON APRILIA DAL GP DI ARAGÓN
  • LORENZO SAVADORI WILD CARD IN QUESTA STAGIONE E TEST RIDER 2022

Tutti i tasselli sono ormai al loro posto per lo schieramento piloti Aprilia Racing dopo il debutto di Maverick Vinales in sella alla RS-GP nei due giorni di test sul circuito di Misano Adriatico.

Il pilota spagnolo, estremamente impressionato dal primo contatto con la squadra italiana, scenderà ufficialmente in pista dal GP di Aragón, in programma nel weekend del 12 settembre. Prenderà posto nell’Aprilia Racing Team Gresini al fianco di Aleix Espargarò, che ha appena portato alla casa di Noale il primo podio in MotoGP a Silverstone.

Lorenzo Savadori sarà quindi confermato come collaudatore per la stagione 2022, completando un terzetto di altissimo livello con l’obiettivo di continuare a migliorare il giovane progetto RS-GP. Per il resto della stagione 2021 la sua presenza in pista non mancherà, sfruttando le wild card di cui Aprilia ha a disposizione. Il programma di lavoro di Lorenzo sarà ufficializzato non appena si sarà completamente ripreso dall’infortunio subito durante il GP della Stiria, una frattura del malleolo destro che ha richiesto un intervento chirurgico.

MASSIMO RIVOLA – AD APRILIA RACING
“Siamo estremamente orgogliosi di poter annunciare i nostri piani per la stagione in corso e per il 2022 con l’obiettivo di ottimizzare al massimo il contributo dei nostri tre piloti. Al fianco del nostro pilota confermato, Aleix, abbiamo il piacere di accogliere nel team Aprilia Racing un atleta di talento come Maverick, che ha dimostrato fin da subito un ottimo feeling con la squadra e la moto e che sono certo saprà dare il meglio di sé come già dal GP d’Aragona. Allo stesso tempo, confermiamo anche il ruolo di Lorenzo come collaudatore 2022. Si tratta di una posizione fondamentale che premia i grandi sforzi che ha dimostrato nello sviluppo della nuova RS-GP, mentre chiuderà la stagione 2021 sfruttando le wild card che decideremo insieme non appena sarà tornato a quota 100 % fitness.”

ROMANO ALBESIANO – DIRETTORE TECNICO APRILIA RACING
“La decisione di avere Maverick in pista da Aragón è un risultato diretto dei test fatti a Misano. Non era scontato che, dopo una carriera trascorsa fino ad ora su una moto con motore in linea, Maverick avesse subito un buon feeling con il nostro V4. Per questo il test su questa pista, storicamente non facile per la nostra moto, è stato un importante momento di valutazione. Siamo quindi soddisfatti delle reazioni subito positive di Maverick, che ha dimostrato un buon feeling sia con la RS-GP che con la squadra e il nostro metodo di lavoro. Il talento suo e di Aleix, unito all’esperienza che Lorenzo ha maturato in questa stagione, ci rende ottimisti sul futuro del nostro progetto MotoGP”.

Puoi seguire qualsiasi risposta a questa voce attraverso il RSS 2.0 alimentazione. Puoi saltare alla fine e lasciare una risposta. Il Pinging non è attualmente consentito.