Mondo Gare

tutti gli orari e dove vederlo in tv e streaming su Sky e TV8

Il Red Bull Ring darà il via al 10° appuntamento della stagione. Gli appuntamenti a Spielberg e la programmazione: dove vedere le qualifiche, la Sprint Race e la gara

Bagnaia è pronto per riprendere la sua corsa e cercare di distaccare ulteriormente Martin in classifica, indietro di 71 punti rispetto al pilota italiano. Ci proverà in Austria, dove andrà in scena il 10° weekend della stagione con la bandiera bianca pronta a sventolare a Spielberg sul Red Bull Ring. Un circuito che piace a Pecco, che lo scorso anno è salito sul gradino più alto del podio. In Moto 2 Arbolino e Acosta, divisi da 8 punti, sono pronti a lottare per la testa della classifica. In Moto 3 Sasaki proverà invece a riaprire il Mondiale, che per ora sembra percorrere la strada di Holgado. Tante sfide da seguire e la pista darà i suoi verdetti.

Moto Gp, le curiosità del Red Bull Ring

La cornice del circuito è piena di montagne verdi all’altezza di 660 metri. Una pista fresca, che può dare una mano ai piloti, considerando la percentuale più alta di frenate, che può stressare e rendere complicata la vita delle gomme. Parola chiave: imprevedibilità. Perché? Basta vedere gli ultimi vincitori. Se ne sono alternati ben 9 diversi nelle ultime 11 edizioni, con tre gare conquistate da Dovizioso con la Ducati, Il record di successi (6) appartiene invece ad Agostini, che lo detiene insieme ad Ángel Nieto.

Una particolarità? Il rettilineo: 626 metri di lunghezza, con un dislivello di 65 mt. Spettacolare, ma anche al limite. Dallo scorso anno, le moto usano un lay-out leggermente diverso rispetto a quello utilizzato della Formula 1. Il “dritto infinito”, infatti, è stato spezzato da una chicane, per rendere molto meno violenta la staccata. E poi c’è l’ultima curva, che potrebbe rivelarsi decisiva: come nel 2019, quando Dovizioso tolse a Marc Marquez il piacere della vittoria proprio sul gong.

Dove vedere il Gp d’Austria in tv e in streaming

Il GP d’Austria, così come tutti gli eventi del weekend del motomondiale, sarà trasmesso in diretta su Sky Sport Summer, Sky Sport MotoGP e in streaming su SKY GO e NOW TV domenica 20 agosto alle ore 14. Prima però si accenderanno i motori della Moto3 alle 11 e della Moto2 alle 12.15, altre esclusive della paytv. Da non perdere anche il sabato show per la top class, con le qualifiche alle 10.50 e la Sprint Race alle 15.  TV8 (125 di Sky e 8 del Digitale Terrestre) trasmetterà gratuitamente e in diretta sia le qualifiche che la sprint del sabato. La gara della domenica sarà invece proposta in differita. Non ci sarà modo di vedere in chiaro prove libere e warm-up.

Tutti gli orari e gli appuntamenti del GP d’Austria

VENERDÌ 18 AGOSTO

  • Ore 8.55: prove libere 1 Moto3
  • Ore 9.45: prove libere 1 Moto2
  • Ore 10.40: prove libere 1 MotoGP
  • Ore 13.15: prove libere 2 Moto3
  • Ore 14: prove libere 2 Moto2
  • Ore 14.55: prove libere 2 MotoGP

SABATO 19 AGOSTO

  • Ore 8.35: prove libere 3 Moto3
  • Ore 9.20: prove libere 3 Moto2
  • Ore 10.05: prove libere 3 MotoGP
  • Ore 10.45: qualifiche MotoGP
  • Ore 12.05: gara 1 – Moto E
  • Ore 12.45: qualifiche Moto3
  • Ore 13.40: qualifiche Moto2
  • Ore 14.55: Sprint Race MotoGP (in chiaro su TV8)
  • Ore 17: conferenza stampa qualifiche
  • Ore 17.30: Moto E – Race 2 (differita)

DOMENICA 20 AGOSTO

  • Ore 9.40: warm up MotoGP
  • Ore 11: gara Moto3
  • Ore 12: Paddock Live
  • Ore 12.15: gara Moto2
  • Ore 14: gara MotoGP (in differita su TV8 alle 17)

Due Ruote News

Due Ruote News, Prove su strada moto. Test drive e comparative video, Saloni e news sul mondo del motociclismo.

Articoli correlati

Back to top button