Triumph Speed ​​Triple 1200 RS del 2021 su strada e in pista

0
131



CON una provenienza che risale al 1994 e più di 100.000 moto costruite in tutto il mondo, la Triumph Speed ​​Triple è, e probabilmente sarà sempre, uno dei modelli portanti della moderna gamma Triumph, ma con la classe dei supernaked che si è evoluta negli ultimi anni e marchi come Aprilia e Ducati spingendo la busta e sfondando il soffitto di vetro da 200 CV, la vecchia 1050 Speed ​​Triple aveva iniziato a sembrare un po 'fuori dalla sua profondità.
Triumph Speed ​​Triple 1200 RS 2021 Per combattere questo, Triumph è tornata al tavolo da disegno, con una riprogettazione dal basso per il 2021 che non lascia nulla di intentato nella ricerca di rendere il modello 2021 dell'iconica roadster la moto nuda Triumph più veloce e performante. Articoli correlati Prezzo, disponibilità e colori della Triumph Speed ​​Triple 1200 RS La nuova Triumph Speed ​​Triple 1200 RS del 2021 sarà l'unica versione della moto disponibile, con Triumph che seguirà i consigli dei fan e abbandonerà il modello S precedentemente disponibile a favore di solo una macchina da strada e da pista di altissimo livello. Articoli correlatiLe moto arriveranno nei concessionari del Regno Unito dall'inizio di maggio e saranno disponibili in due colori, Sapphire Black e Matt Silver Ice (come mostrato nelle immagini e nel video). Il prezzo OTR per la moto è di £ 15.100. Sulla base di un deposito di £ 3.000, la nuova Triumph Speed ​​Triple 1200 RS del 2021 costerà £ 173,32 in 36 mesi su un PCP con un pagamento finale opzionale di £ 8.266.Per controllare un esempio PCP o configurare la propria moto, andare su: www .triumphmotorcycles.co.uk Motore e cambio Il punto di partenza più ovvio in questa nuova ricerca della velocità era il motore da 1050 cc della Speed ​​Triple. Gli ingegneri di Triumph hanno subito ritenuto che il motore avrebbe avuto bisogno di aggiornamenti significativi per soddisfare sia le normative sulle emissioni Euro che gli obiettivi di prestazione di Triumph.Per raggiungere questi obiettivi è stata redatta un'unità di capacità maggiore, sebbene non sia solo una versione annoiata oa corsa lunga del 1050. Tutto ciò che riguarda il motore è nuovo. Le dimensioni complessive sono più compatte, con un cambio impilato, una nuova frizione antisaltellamento assistita e tutti i nuovi involucri che contribuiscono a un'unità più leggera di 7 kg rispetto a prima.La potenza di picco è in aumento anche per il 2021, con la nuova moto che produce 180 CV dichiarati (177,5 CV ), 30 CV in più rispetto alla generazione precedente. Anche la coppia massima è aumentata, sebbene la differenza più evidente sia la maggiore diffusione della coppia oltre i 7.000 giri / min. Sulle strade intorno a Donington, è diventato subito evidente che l'aumento del grugnito di fascia alta non era a scapito della coppia di fascia bassa e media, con l'ultima generazione di Speed ​​Triple che inviava sorpassi in terza marcia con tutta la facilità con cui siamo venuti aspettarsi dall'ammiraglia nuda. Sul pieno circuito di Donington Park GP nel sole della tarda serata, la Speed ​​Triple 1200 RS si è fatta strada verso la linea rossa con tutta la furia che ci si aspetterebbe da una moto da 177 CV. Ho avuto la fortuna di prendere parte a un trackday lo scorso anno sul luogo in sella alla moto della generazione precedente. Questo mi ha dato un ricordo abbastanza recente con cui confrontare la mia esperienza. È diventato subito evidente che la Triumph Speed ​​Triple 1200 RS del 2021 è un animale molto più fisico da guidare in pista. Alla maggiore potenza si aggiunge un peso notevolmente inferiore, il che significa che questa generazione ha un rapporto peso / potenza superiore del 26% rispetto al modello precedente e il doppio rispetto all'edizione originale del 1994. Questo si traduce in una macchina che parte dalle curve più velocemente di prima, chiedendo di più alle gomme e al tuo corpo nel processo. Non è neanche lontanamente fisico come lanciarsi qui su una moto sportiva da 1.000 cc, ma senza una carenatura dietro cui nascondersi, ti sentirai sicuramente come se avessi fatto un cambiamento.Triumph afferma che il nuovo design del cambio impilato del nuovo La moto non contribuisce solo a un design più compatto, ma migliora il cambio. Non sono completamente conquistato dalla nuova "scatola". Sì, è preciso e non mi ha dato alcun problema durante la mia giornata su strada e in pista, anche se non sembra molto diverso dalla macchina precedente. Ovviamente vale la pena notare che le moto che abbiamo guidato erano fondamentalmente nuove di zecca e che è probabile che si verifichi un certo allentamento degli ingranaggi nel tempo Sospensioni, manovrabilità e freni Abbinati al motore di nuova concezione c'è un nuovo telaio e un nuovo forcellone, e mentre io sappi che stai pensando 'beh, non sembra molto diverso !?', da vicino e nella carne, i cambiamenti diventano più evidenti. L'obiettivo di Triumph era di rendere la nuova Speed ​​Triple più simile alla Street Triple più piccola e leggera. È una domanda importante e, anche se potrebbero non essere riusciti al 100%, è vicino. L'intera moto sembra molto più piccola, più compatta e ben confezionata. Dal naso alla coda la moto sembra più corta e tozza, anche se dal sedile, l'abitacolo sembra spazioso come prima. I pioli sembrano essere posizionati intorno alla stessa altezza di prima, anche se Triumph ci ha detto che sono montati più vicino alla linea centrale del telaio, aiutando l'altezza da terra in curva.La nuova moto gira molto più velocemente di prima, con l'elettronica migliorata e Le pinze Brembo Stylema che ti consentono di fare grandi morsi fuori dall'ingresso di curva, qualcosa che potresti fare sulla macchina precedente, ma non in modo così aggressivo. Alla fine delle sessioni serali, alcune delle moto avevano le leve dei freni abbastanza morbide e le gomme Racetec RR avevano iniziato a dimenarsi in alcune delle curve più veloci di Donington – prevedibile quando consegnerai una serie di super naked a giornalisti entusiasti in una calda serata primaverile! Le forcelle Öhlins NIX30 completamente regolabili sono lo stesso kit delle ultime Speed ​​Triple RS e sono affiancate da un ammortizzatore posteriore TTX36 con la stessa regolazione. Sebbene l'hardware sia lo stesso, le impostazioni interne delle sospensioni sono state ottimizzate per la nuova geometria e capacità della moto. Con le impostazioni standard, la corsa è abbastanza solida da farmi sfrecciare sulla strada per evitare la più grande delle buche, anche se penso che sia giusto per la guida su strada veloce e l'occasionale trackday. È notevolmente più solido rispetto alle Speed ​​Triple di vecchia generazione che ho guidato, dando l'impressione di una macchina più concentrata e ad alte prestazioni. Per i piloti che non si avventurano mai in pista con la loro moto, le impostazioni standard potrebbero sembrare un po 'eccessive per tutti i giorni su strada. Fortunatamente per te, c'è tutta la possibilità di regolazione di cui avrai bisogno per regolare il set come lo desideri. Attrezzature Abbinare l'aumento di potenza e prestazioni è una suite completamente nuova di elettronica su misura per il modello 2021. La tecnologia è coronata da un nuovissimo TFT otticamente incollato. È un bel pezzo di kit, ben strutturato e senza fronzoli. Non ha gli stessi livelli di personalizzazione che abbiamo visto da altre Triumph calzate con TFT, con solo due temi tra cui scegliere: una benedizione per i motociclisti come me che preferiscono la vita semplice. Il passaggio da una modalità di guida all'altra avviene tramite il pulsante modalità e il joystick a cinque direzioni, entrambi situati sul manubrio sinistro.Ci sono cinque modalità di guida preimpostate tra cui scegliere, Pioggia, Strada, Sport, Pista e Rider – il tuo utente -impostazione configurabile. Ognuno ha le proprie impostazioni predefinite per ABS, TC e mappa dell'acceleratore, con il controllo dell'impennata che fa parte del sistema di controllo della trazione. il modello è dotato di cambio e blipper su e giù e di serie sarà dotato di cerchi Metzeler Racetec RR – anche i Pirelli Diablo Supercorsa SC2 sono approvati da manuale.Se c'è una cosa all'interno dell'elettronica sarebbe bello avere la possibilità di dividere il controllo della trazione e il controllo dell'impennata. Non è qualcosa che aiuterà nella guida di tutti i giorni, ma per coloro che vogliono davvero sfruttare al massimo un tempo sul giro, la possibilità di modificare individualmente il TC e il controllo del sollevamento sarebbe ottimale. Comfort Una delle aree su cui Triumph desiderava lavorare con il nuovo modello è il comfort del pilota, con una nuova sella più sagomata che è il punto chiave di nota. È un trespolo più favorevole che ha fornito un posto più comodo dove sedersi durante il lungo viaggio su strada che ha preceduto le nostre sessioni serali in pista. La vecchia RS mi avrebbe causato un caso di culo insensibile in un attimo, mentre il modello 2021 ha evitato questo permettendomi di guidare quattro un paio d'ore o più prima di dover cambiare posizione per una posizione più comoda. Oltre a questo, la nuova moto sembra spaziosa, nonostante sembri restringersi visivamente, se sei un pilota più grande preoccupato di essere angusto, non esserlo. Rivolgiti a una concessionaria Triumph a maggio per un giro di prova e guarda di persona.Cosa ci piace della Triumph Speed ​​Triple 1200 RS del 2021 L'elettronica rivista consente un maggiore controllo e una più facile regolazione al volo Il nuovo motore porta la lotta contro l'altro. 'Super nakeds sul mercato Il nuovo telaio e le sospensioni riviste forniscono livelli di controllo e capacità di una moto sportiva Cosa non ci è piaciuto Il sedile è ancora un po' scomodo sulle corse più lunghe TC combinato e controllo dell'impennata Il cambio richiede un input molto deciso Verdetto della Triumph Speed ​​Triple 1200 RS 2020 le nuove moto posizionate nell'ordine gerarchico della superiorità delle super naked sono state rese un po 'più facili per il 2021. Non è ancora nella stessa lega di moto come la Tuono V4 o la nuova Ducati Streetfighter V4, anche se è una bella fetta più economica di entrambe. Per me, la nuova macchina è più vicina a moto come la CB1000R della Honda, la KTM 1290 Super Duke e persino la Kawasaki Z H2 potenziata. Qui abbiamo un raccolto di moto nude, tutte fluttuanti intorno al segno di £ 15k, tutte da 150 a 180 CV e, soprattutto, tutte motociclette nude costruite su misura, non moto sportive con carenature rimosse. pacco contestato, devo dire che è lassù come un serio contendente per il vincitore assoluto di questo test teorico di gruppo. Il livello delle specifiche di serie è estremamente elevato, con l'elettronica e la possibilità di regolazione tramite il nuovo TFT che lo contraddistinguono ancora una volta. È anche probabilmente una delle macchine più accessibili della classe, in parte grazie alla coppia e alla potenza robuste e all'erogazione succosa di quel nuovo motore da 1200 cc, ma anche per i componenti e l'hardware di alta qualità che Triumph ha utilizzato. , con solo un paio di piccoli difetti in quella che è una moto altrimenti molto gustosa, ma è la migliore Speed ​​Triple su cui tu abbia mai fatto oscillare una gamba. Per ulteriori informazioni, vai su: www.triumphmotorcycles.co.uk