Tom Sykes firma un nuovo accordo BMW per la stagione 2021 del WorldSBK

0
213



BMW Motorrad ha confermato che Tom Sykes rimarrà con il produttore per il Campionato WorldSBK 2021 insieme al nuovo acquisto Michael van der Mark.> Sykes si è unito alla BMW all'inizio della stagione del Campionato WorldSBK 2019 dopo aver portato la sua lunga e proficua collaborazione con Kawasaki, che ha fruttato il titolo piloti nel 2013, fino ad una conclusione: la sua firma ha coinciso con il ritorno a pieno titolo della BMW nel WorldSBK come entrata ufficiale armata della nuova S1000RR, con Sykes che ha conquistato quattro podi e la prima pole position del produttore dal 2009. Con Sykes che ha aggiunto a questo conteggio la sua 50esima pole position in carriera nel WorldSBK al vertice di questa stagione in Australia, il direttore della BMW Motorsport Marc Bongers è lieto di continuare con il pilota britannico per il 2021. "Tom fa parte del nostro team WorldSBK dal fin dall'inizio ed è un pilastro importante di questo progetto. Siamo lieti di poter continuare nel 2021 il percorso comune, che abbiamo intrapreso con i primi test già a dicembre 2018.> “Questo ci dà continuità, che è molto importante per lo sviluppo di successo di un progetto. Abbiamo già fatto molto insieme e l'obiettivo è ora quello di chiudere definitivamente il gap con i primi. La vasta conoscenza di Tom della BMW S 1000 RR e il suo contributo giocheranno un ruolo chiave nel raggiungimento di questo obiettivo. ”Mentre Sykes entrerà nella sua terza stagione con BMW, il team – guidato da Shaun Muir Racing – sfoggerà una linea di piloti rivista- fino al 2021 con Michael van der Mark già confermato come arrivato dai rivali Yamaha.L'affare potenzialmente rappresenta una cattiva notizia per Eugene Laverty, che è entrato a far parte della squadra solo all'inizio della stagione ma ha faticato a eguagliare il suo compagno di squadra nei primi tre round dell'anno Tuttavia, potrebbe potenzialmente guadagnare una tregua se venisse preso in considerazione nei piani di BMW di lanciare un team satellite gemello. Anche se il piano non è ancora stato confermato, si è capito che il team ha aperto discussioni con i campioni del WorldSSP BARDAHL Evan Bros.per accettare il nuovo progetto