Testa a testa | 2021 Honda CB1000R vs 2021 Suzuki GSX-S1000

0
74


NEL mondo delle moto naked esistono due distinti gruppi di moto. Nella fascia alta, abbiamo ridotto le moto sportive, spingendo fuori potenza e coppia ultraterrene e dinamiche di guida incentrate sulla pista.

Nuova SUZUKI GSX-S1000 2021 Recensione

All’altra estremità dello spettro, abbiamo le macchine nude più tradizionali. Queste moto tendono a presentare potenze inferiori, sospensioni e freni meno esotici e un approccio più realistico alle strade reali.

Due moto che sono le preferite in questa classe sono la Honda CB1000R e la Suzuki GSX-S1000 recentemente aggiornata.

Siamo stati abbastanza fortunati da guidare entrambi questi modelli aggiornati già nel 2021, quindi ecco il nostro verdetto su quale moto dovresti acquistare.

Motore

Sebbene entrambe le moto abbiano un aspetto molto diverso, in realtà hanno molto in comune: entrambe sono dotate di motori che sono stati precedentemente trovati nelle moto sportive di alto livello. Il motore della Honda proviene dalla CBR1000RR della generazione precedente, mentre la GSX-S1000 è dotata di un motore che un tempo abbelliva il telaio della K5 GSX-R1000.

Entrambi sono leggermente depotenziati, con la Honda che produce 143 CV e la GSX-S 149 CV. In verità e su strade vere, non puoi davvero individuare i pony scomparsi grazie a ingranaggi e motori posizionati ravvicinati sintonizzati per offrire una gamma media martellante.

In verità, i motori di queste due moto sono come gesso e formaggio, con la CB1000R che conserva ancora alcune delle caratteristiche urlanti della Fireblade mentre la GSX è più una macchina user-friendly. Non sentirai mai le differenze di potenza tra queste due moto su strada, quindi la scelta tra le due dipenderà dalle preferenze. Se vuoi una moto tollerante con i cambi di marcia e che ti permetta di sfruttare la coppia in uscita di curva, la Suzuki è la moto che fa per te. Se vuoi una macchina più coinvolgente, con più di un pizzico di dinamica da moto sportiva, la Honda è difficile da battere.

Telaio e maneggevolezza

Il telaio della Suzuki è dotato di forcelle KYB completamente regolabili e pinze Brembo che fanno un ottimo lavoro nel mantenere la GSX-S calma e composta sulle strade del Regno Unito. Tuttavia, manca un po’ di quella sensazione di morbidezza che si ottiene dalla CB1000R, che è benedetta da un’incredibile sensazione e controllo della parte anteriore.

Delle due moto, la CB1000R è la migliore maneggevolezza delle due con un certo margine. Credito dove è dovuto, il GSX-S è maggiore della somma del suo cartellino del prezzo. Punzona ben al di sopra del suo peso per una moto che costa un’ombra oltre £ 10.000. Ma se dovessi testarlo back-to-back contro la Honda più sofisticata, apprezzeresti la sensazione, il feedback e l’aderenza che offre la Honda.

Messa in piega

Dico sempre che lo stile è soggettivo, anche se non posso parlare della CB1000R senza menzionare quanto sia dannatamente bello dal vivo. Abbiamo avuto la Black Edition della naked in prova all’inizio di quest’anno ed è davvero una cosa sbalorditiva da vedere. È il tipo di bicicletta da cui non puoi davvero allontanarti senza dare un’ultima occhiata alle tue spalle, e solo a distanza. Se opti per la Black Edition come abbiamo fatto noi, il livello di dettagli sul motore, sui ganci della pedana e sulla paletta è semplicemente sbalorditivo.

E poi c’è il GSX-S. Meno elegante nel suo stile ma certamente non meno accattivante. La riprogettazione per il 2021 ha davvero diviso l’opinione. Dopo il lancio della moto, ho avuto l’impressione che dal vivo sia decisamente migliore di quanto non appaia sullo schermo. L’avantreno non è così estremo come pensavo sarebbe stato, e lo stile più spigoloso è molto migliore rispetto alla generazione precedente. Semplicemente non ti eccita allo stesso modo della Honda dall’aspetto elegante.

Per riassumere, potresti uscire dal circuito dopo una giornata in pista sulla Honda, saltare in abito nero e andare a una cena elegante, e nessuno batterebbe ciglio – lo stesso non si può dire per la Suzuki !

Verdetto

Dato che la GSX-S1000 è una delle naked da 1.000 cc con il miglior rapporto qualità-prezzo sul mercato, il suo prezzo ridotto di £ 10k sarà probabilmente la grande attrazione per i proprietari. Il fatto è che la Honda con assetto di base costa solo circa £ 1.600 in più e la fantastica Black Edition 1400 sterline in più a poco meno di 13k. Ho la sensazione che se dovessi scegliere la Honda rispetto alla Suzuki, apprezzeresti subito l’abilità extra e lo stile della moto.