Prova su strada e recensione video della KTM 1290 Super Adventure S

0
369



INTRODOTTA nel 2015, la KTM 1290 Super Adventure è stata una macchina di riferimento per chi cerca prestazioni banzai e capacità a lungo raggio, il tutto racchiuso in un pacchetto dall'aspetto tipicamente KTM. Ora al suo sesto anno di produzione, la grande avventura la moto ha subito il suo cambiamento più trasformativo fino ad oggi, ottenendo una nuova suite di elettronica, un motore fortemente aggiornato e altro ancora. È anche la prima moto del marchio austriaco a includere quello che sembra essere l'ultimo campo di battaglia per i produttori, il cruise control guidato da radar.2021 KTM 1290 Super Adventure S prezzo e colori La nuova Super Adventure S parte da £ 14.999, riducendo significativamente l'italiano e Concorrenza tedesca per una macchina con caratteristiche simili. Come sempre, tuttavia, ci sono gruppi di componenti di potenza e pacchetti elettronici che un motociclista può scegliere e che possono essere caricati presso la concessionaria. La moto è disponibile in sole due combinazioni di colori, il tradizionale arancione KTM, come si guida qui, e il nero.Articoli correlati Motore KTM 1290 Super Adventure S del 2021 Il modello Euro5 aggiornato della Super Adventure S 2021 vanta la stessa potenza e coppia di prima, il che significa che hai un ampio 160hp e 103lb-ft in offerta. Di più è sempre bello, ma raramente ti libererai del tutto sulle strade del Regno Unito, e io per primo non ho mai sentito che la moto fosse priva di grugnito o potenza di fascia alta. stato fatto però. Il nuovo motore è più leggero di 1,6 kg rispetto a prima, con carter più sottili, un nuovo sistema di erogazione dell'olio e scarico che aiuta a perdere peso. C'è stato anche un notevole aumento della raffinatezza dal nuovo V-twin. Non è qualcosa a cui KTM ha alluso nel comunicato stampa per il nuovo modello, ma il motore della moto sembrava molto più lucido, con un rumore notevolmente inferiore dalla valvola e una natura molto più facile alle basse velocità. inconfondibile motolindrico a V, qualcosa che era esagerato quando si guidava in città. Non è completamente sparito e può essere sentito se prendi davvero per il culo con i cambi di marcia, ma tutto sommato, un grande miglioramento.Un altro miglioramento per quest'anno è stato il cambio PANKL aggiornato, che mi ha permesso di pulire il cambio usando il cambio rapido. Non è che il vecchio cambio fosse terribile, solo notevolmente più dentellato, e spesso richiedeva un timbro deciso sulla leva per metterlo in marcia.KTM ha fatto un lavoro serio per rendere l'atto di guidare la nuova moto più piacevole e più facile. Per aiutare questo, la nuova moto è dotata di doppi radiatori che si trovano su ciascun lato del motore. Non solo ogni rad 'raffredda uno dei giganteschi barili del motore, ma l'aria calda viene anche portata via dal pilota da nuove prese d'aria su entrambi i lati della carenatura. Non è qualcosa che si nota immediatamente durante la guida, ma quando ci ho ripensato, sono rimasto calmo durante il nostro giro pomeridiano abbastanza lungo nelle profondità dell'Inghilterra orientale.Sospensioni, manovrabilità e freniLe sospensioni elettroniche della KTM 1290 Super Adventure S hanno è sempre stato un grande punto di forza della moto, e per il 2021 le forcelle da 48 mm e l'ammortizzatore posteriore hanno ricevuto un software aggiornato. Sono disponibili le stesse preimpostazioni di prima, Comfort, Street, Sport e Off-road, oltre a una nuova impostazione chiamata Auto. Certo, con una corsa su strada abbastanza veloce sulle carte, stavo trascorrendo la maggior parte del mio tempo in modalità sport, anche se mi sono sforzato di provare anche Comfort e Auto. Sulle strade secondarie veloci e ondulate fuori dal quartier generale di Silverstone di KTM, la modalità sportiva sembra aver tranquillizzato la KTM, ma solo un po '. La versione precedente delle sospensioni semi-attive di WP si poteva sentire fare il suo dovere sotto di te, specialmente se guidate duramente. Il sistema aggiornato della Super Adventure S 2021 è molto più intuitivo. Non riuscivo a “ sentirlo '' attraverso il sedile dei miei pantaloni ora, e sembrava semplicemente super stabile, come una mano calmante sulla mia spalla che mi fa sapere che non importa quanto tardi ho frenato o duro ho ottenuto il potere, la moto aveva tutto sotto controllo. Sembrava ancora veloce e più agile di quanto dovrebbe fare qualsiasi moto di queste dimensioni, ma come il motore, ho menzionato sopra, KTM sembra aver eliminato un po 'della follia e modificato un po' di raffinatezza. la sua modalità comfort ed è stato immediatamente accolto da un set lussuoso e leggermente sguazzante. Non è stato terribile, e per qualcuno che viaggiava in coppia con i bagagli, ad esempio, potrebbe aiutare ad alleviare alcune delle lamentele del guidatore del sedile posteriore, per me però, era solo un tocco troppo morbido. la guida su strada mista consiste nell'inserirla nella modalità Auto. Qui la moto calcolerà il miglior setup in base al modo in cui stai guidando. Se sei duro sull'acceleratore e lanci la cosa allo scenario, le sospensioni rispetteranno un'impostazione di supporto che ti consentirà di estrarre il massimo dalla moto. E quando inizi a fare marcia indietro e prendi le cose con calma, ammorbidirà tutto e assorbirà alcuni dei successi. È una caratteristica interessante e che potrei effettivamente vedermi usare se ne possedessi uno. La frenata è fornita da Brembo e, come ci si aspetterebbe, i freni sono estremamente forti con una sensazione di leva solida. C'è un trucco IMU a 6 assi nascosto nelle viscere della moto, che calcola la forza frenante richiesta per la velocità e l'angolo di piega della moto dati. Ci sono anche due livelli di ABS in curva, sia per la guida su strada che per quella fuoristrada. Nella giornata abbastanza fresca ma soleggiata trascorsa in moto, devo ammettere che raramente ho sentito il sistema intervenire, con solo un breve tratto fuoristrada alla fine della giornata che lo ha davvero messo in azione. a proposito di maneggevolezza, un grande applauso va rivolto alle gomme della Super Adventure S. Sono di Mitas, azienda famosa per essere abbastanza sconosciuta nel mondo motociclistico, tranne forse per i fuoristrada. Devo dire però che i cerchi Terra Force-R sono davvero molto buoni. Non abbiamo avuto la possibilità di provarli sotto la pioggia, ma l'aderenza sull'asciutto è stata eccellente, e girano bene anche loro.Comfort A parte la nuova messa a punto del radiatore che rende la moto più piacevole nelle uscite lunghe e calde. KTM ha anche ridotto un carico di budget di sviluppo all'ergonomia della macchina. La precedente Super Adventure era una cosa precaria da guidare per un culo basso come me, e sembra che il team di progettazione abbia ascoltato i miei gemiti. Per quest'anno hanno tagliato il sedile rendendolo leggermente più sagomato rispetto a prima. Non si nota immediatamente quando ci si siede sopra, ma mi sono sentito più sicuro mentre remavo tra le soste fotografiche. Anche il sedile della nuova moto è regolabile, da 849 mm a 869 mm In alto, la moto 2021 ha un serbatoio del carburante rivisto, che vede l'unità divisa in tre sezioni: una in alto nel luogo convenzionale e due serbatoi più piccoli su ciascun lato – a la 890 Adventure. I serbatoi montati lateralmente non sono così bulbosi e evidenti come sul fratello minore, sebbene consumino abbastanza carburante per significare che il serbatoio del carburante convenzionale che si trova tra le ginocchia si è ridotto in modo significativo. Mi sentivo abbastanza bene, anche se ho notato che il sedile diventava scomodo dopo un paio d'ore. La posizione di guida va bene e, come molti di voi sapranno, trovo comunque la maggior parte dei seggiolini per moto un po 'duri. Ma non preoccuparti se suona come te, KTM ha circa nove diverse opzioni di sella per la moto, con anche scelte di riscaldamento.
Come con qualsiasi KTM, la nuova 1290 Super Adventure sta spingendo i confini della tecnologia su due ruote. Il nuovo TFT da 7 "è un ricco assortimento di regolazioni e gadget, anche se ricorda che alcuni di questi saranno di serie e alcuni dovranno essere accesi da un rivenditore. Di serie, la moto è dotata di un controllo della trazione sensibile alla magra, che per questo anno dispone di due sensori, uno per misurare lo slittamento delle ruote e uno per misurare l'angolo di beccheggio. È qualcosa che speri di non provare mai a lavorare su una corsa normale, anche se l'approccio più accurato del team arancione conquisterà senza dubbio i guerrieri del pub in circolazione. 2021 KTM 1290 Super Adventure S di serie Controllo della trazione sensibile e sensibile ABS Cornering ABS Off-road ABSCruise control Modalità di guida Street / Sport / RainRace suATiRTPMSKTM MyRide Oltre a questo, KTM offre anche un Rally Pack, un Suspension Pro pack e il Tech Pack, che riunisce gli altri due pacchetti opzionali più Motor Slip Regulation, Hill Hold Control, Quickshifter + e una luce di stop adattiva. Controllo della velocità di crociera adattivo Non sono mai stato un grande fan dell'idea del controllo della velocità di crociera adattivo su una motocletta. Sembra un pigro spreco di un sistema che è solo un altro passo tolto dalla mente del pilota. E mentre il rappresentante delle PR di KTM UK ha svolto il briefing pre-corsa e ha spiegato come funzionava il sistema, non sono stato ancora convinto La premessa è semplice, imposta il controllo della velocità come faresti normalmente, seleziona quanto da vicino vuoi seguire e via vai. La moto penserà al posto tuo, accelerando e frenando secondo necessità, non sto dicendo di essere totalmente conquistato, o che penso che sistemi come questo su una moto siano una buona cosa, ma è un sistema molto intelligente , e funziona in modo fenomenale. Ho impostato il sistema su quella che può essere meglio descritta come la distanza di inseguimento "Audi". Con l'immagine sul TFT che indicava una distanza successiva che era così vicina all'auto davanti, l'autista avrebbe dovuto sentire l'odore della baguette Chicken Tikka che ho mangiato a pranzo. In realtà non era così vicino, forse poco più di un secondo e mezzo, ma comunque abbastanza da dover prestare attenzione e assicurarmi che nessuno mi rubasse il divario. E in alcune occasioni in cui le auto si intromettevano davvero nel mio respiro, la crociera adattiva rallentava la moto e mantiene lo stesso divario di prima dietro il nuovo veicolo di destinazione. Una volta che la strada si sarà liberata di nuovo, la moto tornerà alla velocità di crociera per cui avevo impostato il sistema prima che la spazzatura a quattro ruote mi intralciasse. È un sistema pulito e, sebbene non lo userei tutto il tempo durante la guida in autostrada, era comodo poter contare su di essa sulla A34 abbastanza congestionata. E non significava nemmeno che mi fossi spento, anzi. In realtà ho scoperto che invece di monitorare continuamente la distanza dall'auto davanti a me, ora ero acutamente consapevole di tutto il resto che stava succedendo accanto e dietro di me. Un trucco molto accurato del sistema è che quando fai scorrere l'indicatore per tirare fuori, l'ECU compone poche centinaia di RPM per aiutarti a superare il veicolo. Non è una corsa vertiginosa di accelerazione, solo una leggera spinta nella parte posteriore per aiutarti a scivolare intorno a Doris nel suo Daewoo. Ancora una volta, molto trucco, e mi piace e probabilmente lo userei se ne avessi uno. KTM 1290 Super Adventure S del 2021: il motore è facilmente il più raffinato del gruppo Le sospensioni elettroniche ora sono intuitive non invadentiDinamica di gestione che non dovrebbe accadere su qualcosa di così grande Tre cose che non ci sono piaciute: Il sedile è ancora troppo duro per me Alcuni comandi sul manubrio sono poco pratici da usare, ma hanno ancora un sacco di turbolenze alle velocità autostradali2021 KTM 1290 Super Adventure S Verdict L'ultima generazione di KTM 1290 Super Adventure S è uscito oscillante nella battaglia per la superiorità della moto ADV. È più leggero di prima, più avanzato di prima e penso che potrebbe essere solo il più divertente da guidare. Ho detto il giorno della corsa, che sembra davvero che circa cinque moto siano rotolate in una. E ci credo ancora. E non stiamo parlando di sfaccettature come una moto sportiva per il green corsing, o un tourer per le giornate in pista, con la possibilità di regolazione attraverso il motore e l'elettronica delle sospensioni, e con il nuovo telaio che fornisce equilibrio ed equilibrio come mai prima d'ora sul modello, è davvero sembra che nulla possa intralciarlo.Aggiungi che la maggiore raffinatezza del modello, il comfort leggermente migliorato e il fatto che riduce notevolmente il resto delle moto d'avventura di alto livello, sembra che KTM potrebbe sii un vincitore con questo.Per ulteriori informazioni, vai a: www.ktm.com Immagini e video: Too Fast Media