L'industria motociclistica britannica porta la tempesta iniziale a marzo, …

0
246



Come previsto, le vendite di motociclette nel Regno Unito a marzo hanno mostrato i primi effetti della procedura di blocco del coronavirus con cifre in calo del 22% su base annua.> Cerchi di acquistare o vendere una motocicletta? Prova oggi il nostro mercato! Anche se lo scivolo è sempre stato inevitabile dopo che gli impianti di produzione e i concessionari sono stati chiusi sulla scia delle severe misure di "restate a casa" applicate a livello nazionale il 23 marzo 2020, questi dati della Motorcycle Industry Association (MCIA) ci danno indizi sulle conseguenze per il settore motociclistico nel Regno Unito nelle prossime settimane. Dopo il calo tra Italia e Spagna, rispettivamente, del 66% e del 45%, il Regno Unito ha registrato un calo meno drastico, che si riflette nel fatto che le misure di blocco sono stati introdotti solo nel corso del mese. Anche così, i tempi non sono ideali per l'industria in quanto marzo è tradizionalmente un mese eccezionale per le vendite con la modifica della nuova targa di immatricolazione "20". Inoltre, con misure di blocco previste per rimanere in posto potenzialmente per la maggioranza – se non per tutto – di aprile, l'industria deve affrontare alcune settimane difficili per uscire da questo periodo senza cambiare il clima attuale. verso il basso di importi variabili; Adventure Sport (-29,9%), Naked (-22,3%) e Supersport (-22,2%).> Cerchi di acquistare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Il segmento scooter, che è diventato uno degli strumenti chiave in prima linea per garantire la disponibilità dei servizi di consegna, è scivolato del -14,2% Il declino arriva dopo un vivace inizio dell'anno per le vendite di motociclette nel Regno Unito, entrambe in rialzo anno su anno a gennaio e febbraio. A seguito delle cifre di marzo, le vendite da inizio anno (1 ° trimestre) sono ora in calo del -12,2% rispetto al 2019.
Quali sono le motociclette più vendute nel Regno Unito? Come sempre, Honda ha mantenuto la sua posizione di marchio più venduto nel Regno Unito, in gran parte sulla forza del suo scooter Honda PCX 125 (nella foto sopra) che rimane il best-seller in generale. Tuttavia, in termini di motociclette più grandi, la BMW ha goduto di una forte marcia per superare Yamaha nelle classifiche dei marchi. In effetti, la BMW R 1250 GS non era molto indietro rispetto al PCX (272 unità vendute al PCX 317) per raggiungere il vertice della classe Adventure Sport, mentre la BMW R 1250 RT guidava la categoria Touring e la BMW S1000RR era il best-seller del Classe Supersport Anche Kawasaki ha avuto un mese positivo con la Kawasaki Ninja 1000 SX (immagine principale) il modello Sport / Tour più venduto, che a sua volta ha portato il marchio giapponese al quarto posto in termini di moto vendute davanti a Triumph e KTM. Marzo 2020 Leader delle immatricolazioni motociclistiche nel Regno Unito (per segmento) CATEGORIA PIÙ VENDUTA NUOVE REGISTRAZIONI Mar 2020SCOOTER (Ciclomotore) Lexmoto ECHO PLUS 50 LJ 50 QT-6L46OTHER (Ciclomotore) Lexmoto HUNTER 50 TD 50 Q23SCOOTERHonda PCX 125317COVENTURE SPORTBMW RAS50KKKI 1000 SX197SUPERSPORTBMW S 1000 RR206TOURINGBMW R 1250 RT89TRAIL / ENDUROHonda CRF 250 LA103RANKMAJOR BRANDSMar 20201Honda2,1802BMW1,4353Yamaha1,3554Kawasaki1,3125Triumph1.2076K607HS ley-Davidson51610Ducati421