La nuova Triumph Trident roadster di media cilindrata anticipata …

0
290



Triumph Motorcycles ha annunciato che farà rivivere la targhetta Trident per una generazione moderna come parte di un nuovissimo modello roadster medio che sarà in vendita il prossimo anno.> La società britannica ha annunciato l'annuncio con un'anteprima esclusiva del prototipo che è stato in via di sviluppo in vista di una rivelazione formale nelle prossime settimane, con le vendite che inizieranno all'inizio del 2021.Rivolgendo una targhetta vista l'ultima volta che adornava le macchine Triumph negli anni '60 e '70, la Triumph Trident è stata sviluppata come il nuovo punto di ingresso nel triplo del produttore gamma motori di roadster, inserendosi nella gamma tra le gamme Speed ​​/ Street Triple e Classic.
Il Trident è il risultato di un programma di sviluppo quadriennale che amplia la gamma moderna di Triumph, pur attingendo al classico linguaggio di design della firma Triumph e fondendolo con lo 'stile e l'atteggiamento' delle attuali offerte dell'azienda. Dall'estetica di Trident, l'azienda ha mostrato questo straordinario prototipo di design completamente bianco – che è stato disegnato con il contributo del nuovo pen-man della Tiger 900 Rodolfo Frascoli – a una selezione di punti vendita. Anche se questo non è il prodotto finito, Steve, Chief Brand Officer di Triumph Sargent dice che questo è molto vicino a come apparirà la versione di produzione finale – che sarà rivelata nelle prossime settimane -.> Per ora, Triumph rimane timida riguardo ai dettagli specifici del nuovo Trident fino a quella data di lancio, in particolare il cilindrata esatta del motore a tre cilindri, che serve un'unità da 765 cc nelle gamme Street e Speed ​​Triple. Tuttavia, conferma che verrà offerto in conformità con A2. Tuttavia, Triumph promette che il Trident avrà un prezzo competitivo e offrirà una tecnologia ai vertici della categoria poiché si rivolge a una "nuova generazione" di piloti per allontanarsi dai rivali come la Honda CB650R e la Yamaha MT-07. "Il prototipo del design Trident segna l'inizio di un nuovo entusiasmante capitolo per Triumph, in cui il brief riguardava il divertimento, dal look alla corsa ", afferma Sargant. "Con la sua forma minimalista pura, le linee pulite, il DNA del design Triumph e più di un accenno al portamento muscoloso della nostra Speed ​​Triple, questo offre il primo emozionante assaggio della storia completa di Trident a venire." In definitiva il nostro obiettivo era quello di portare una nuova interpretazione carattere e stile, insieme alla maneggevolezza accessibile e alla qualità per cui Triumph è nota, a un prezzo davvero competitivo ". La Triumph Trident segna il primo passaggio verso il mercato delle motociclette di cilindrata medio-bassa, una mossa che è stata anticipata con la conferma della sua partnership con i giganti indiani del motociclismo Bajaj Auto, sebbene questo modello sia stato sviluppato in modo indipendente dalla stessa Triumph, ma pone l'azienda lungo un nuovo percorso di modelli con modelli futuri che includono cilindrate inferiori – circa 400 cc – varianti delle sue Speed, Street e Gamma Tiger: i dettagli completi della nuova Triumph Trident seguiranno presto.