Immagini più chiare ancora di Ducati Multistrada V4

0
27



Conosciamo la Multistrada V4 da un po 'di tempo, con le immagini che fanno il giro su Internet dalla metà dello scorso anno. Ora, però, possiamo vedere le immagini più chiare del nuovo tourer sportivo della Ducati e senza alcun camuffamento per intralciarmi.> Cerchi di comprare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Recensione video Ducati MultistradaLa bici mostrata nelle foto sembra essere ancora in qualche forma di test (vedi il cavo che passa nella scatola superiore della bici), anche se sembra anche che sia estremamente vicino alle nuove macchine 'specifica finale. Mentre molti saranno attratti dal motore V4 della bici come il più grande cambiamento per la nuova bici, c'è anche una serie di aggiornamenti e modifiche per la bici. Andato è il forcellone monobraccio della precedente generazione Multistrada, invece, la nuova bici è dotata di un articolo a doppia faccia che ha un aspetto piuttosto squadrato. Anche la posizione di montaggio dell'ammortizzatore posteriore è stata rivista, con l'unità ora più vicina alla gamba sinistra del ciclista rispetto a prima. Il lancio del motore da 180 CV nella Multistrada ha anche significato che il telaio ha subito ampi aggiornamenti, con la nuova bici che indossa un telaio convenzionale e non il traliccio d'acciaio se le versioni 1260 e 950 della bici. Il sedile è supportato da un traliccio in acciaio, montato sul telaio principale appena sopra le pedane.> Cerchi di acquistare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Un altro grande punto di discussione con la nuova Multistrada V4 è l'uso di ampi sistemi di sicurezza, uno dei quali è visibile nelle immagini sopra. Se guardi la carenatura anteriore, situata tra i nuovi fari angolari, c'è un piccolo dispositivo nero che è ampiamente previsto essere un ricevitore radar per un sistema di prevenzione delle collisioni. C'è anche un altro nascosto nella parte posteriore della bici che avvertirà il pilota di un veicolo successivo nascosto nel punto cieco. All'interno dei carter del motore derivato dalla MotoGP, ci saranno anche grandi cambiamenti alla meccanica ed elettronica. Ci aspetteremmo che la Multistrada abbia una curva della coppia molto più regolare rispetto alla Panigale o Streetfighter V4, forse anche usando una manovella diversa, forse un design big bang a 70 °. Immagini: Motorrad.de | Stefan Baldauf