in

Omologazione dei caschi da corsa: via alla fase 2

“Il primo obiettivo della FIM è la sicurezza dei suoi piloti, da sempre”, spiega Jorge Viegas, presidente FIM. “Dopo l’esperienza della fase 1 del Programma di Omologazione FIM Racing per i caschi (FRHPhe-01), FIM e Dorna sono pienamente soddisfatte dei risultati ottenuti.L’FRHPhe-02 rappresenta una pietra miliare per aumentare il livello di sicurezza dei piloti e introdurre uno standard FIM per i piloti off-road.FIM ha fatto un grande lavoro a fianco dei produttori di caschi, nonché dei promotori e con il feedback dei Commissari Tecnici.Mi aspetto che alcuni produttori propongano ai piloti caschi conformi all’FRHPhe-02 prima della stagione 2026, e che possano produrli non solo per i campionati FIM ma anche per gli eventi delle federazioni nazionali, anche per la sicurezza fuoristrada”.


Guarda la notizia originale su motogp.com

Cosa ne pensi?

Scritto da Due Ruote News

Due Ruote News, Prove su strada moto. Test drive e comparative video, Saloni e news sul mondo del motociclismo.

Tensione sul volto dei piloti: le foto più belle

In diretta da Rimini, i FIM Awards