Mondo Gare

Martin è inavvicinabile e trionfa. Bezzecchi e Bagnaia eroici a podio nella tripletta Ducati

Pole Position, Sprint Race e gara con tanto di giro veloce. Altro che hat trick o grand chelem per Jorge Martin. Lo spagnolo del team Pramac a Misano ha dominato il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini di MotoGP. Successo che arriva dopo un sabato già di per se perfetto a riaprire ancora di più la corsa per il campionato mondiale.

Ma da questo fine settimana dominato da Martin e dalla Ducati che anche oggi ha fatto tripletta sul podio dove salgono in maniera eroica Marco Bezzecchi (Team VR46) e Francesco Bagnaia (Ducati ufficiale) nonostante le botte e gli acciacchi di una settimana fa a Barcellona. E che dire di “nonno” Pedrosa che sale su una Ktm e sfiora il podio mettendosi dietro tanti giovincelli…

GP Misano MotoGP: Martin concede il bis, imprendibile

Alla partenza Martin scatta come una fionda, Bagnaia li tiene la scia davanti a Pedrosa ma solo per un attimo. Torna subito Bezzecchi in terza posizione e si mette all’inseguimento dei primi due. Si forma di nuova il solito terzetto di Ducati di tre team diversi. Per un attimo Pecco e Bez riescono anche a mettere nel mirino Martin che però sta solo gestendo e dopo metà gara alza di nuovo il ritmo e se ne va.

Nella lotta per il podio le Ktm di Binder e Pedrosa si danno il cambio per provare a ricucire lo strappo dalle Ducati con alterne fortune. Specie per il povero Binder che cade, riesce a riprendere ma deve abbandonare i sogni di gloria. Dani invece con una moto sperimentale con vista 2024 a prendere Bagnaia e Bezzecchi che nel frattempo rompe gli indugi passa Pecco e se ne va al 2° posto. Nel finale però non succede niente, Bagnaia resiste stoicamente al ritorno di Pedrosa e come ieri nella SR mantiene il podio di fatti replica della Sprint Race con tre Ducati davanti a una Ktm con lo stesso ordine di piloti.

Per il resto, le Aprilia di Vinales e Oliveira chiudono rispettivamente al 5° e 6° posto. Completano la top 10 Marc Marquez settimo con la Honda, Raul Fernandez, Marini con l’altra Ducati VR46 e Zarco. Scivolata per Binder mentre era 4° in lotta con Pedrosa: il pilota KTM ha poi ripreso chiudendo 14°.

Mondiale MotoGP: Martin accorcia su Bagnaia

Con la vittoria bis nel Gp di Misano che fa il paio con la Sprint Race di ieri, Jorge Martin guadagna altri 9 punti sul leader della classifica Bagnaia, portandosi a -36 da Pecco. Bezzecchi resta al terzo posto nel Mondiale a -65 da Bagnaia.

GP Misano MotoGP: ordine d’arrivo, tripletta Ducati

Pos. Pilota Moto Tempo
1 Jorge MARTIN Ducati 41:33.421
2 Marco BEZZECCHI Ducati +1.350
3 Francesco BAGNAIA Ducati +3.812
4 Dani PEDROSA KTM +4.481
5 Maverick VIÑALES Aprilia +10.510
6 Miguel OLIVEIRA Yamaha +12.274
7 Marc MARQUEZ Aprilia +13.576
8 Raul FERNANDEZ Aprilia +14.091
9 Luca MARINI Ducati +14.982
10 Johann ZARCO Ducati +15.484
11 Alex MARQUEZ Ducati +15.702
12 Aleix ESPARGARO Aprilia +15.878
13 Fabio QUARTARARO KTM +15.898
14 Brad BINDER KTM +23.778
15 Franco MORBIDELLI Yamaha +24.579
16 Augusto FERNANDEZ GasGas +31.230
17 Fabio DI GIANNANTONIO Ducati +32.537
18 Stefan BRADL Honda +35.330
19 Takaaki NAKAGAMI Honda +43.601

Ritirati

  • Pol Espargaro (Aprilia)
  • Joan Mir (Honda)
  • Jack Miller (KTM)
  • Michele Pirro (Ducati)

Due Ruote News

Due Ruote News, Prove su strada moto. Test drive e comparative video, Saloni e news sul mondo del motociclismo.

Articoli correlati

Back to top button