Mondo Gare

a Binder le pre-qualifiche, Bagnaia c’è. Quartararo e Marquez costretti al Q1

Brad Binder su Ktm firma il miglior tempo nella seconda sessione di prove del Gran Premio del Giappone di MotoGP sulla pista di Motegi: Bagnaia è 2° per pochi millesimi, Martin 4° (miglior tempo nelle fp1) e Bezzecchi 5°. Fuori dal Q2 Marquez caduto

Tra i tre litiganti Ducati a godere, per ora, è la Ktm di Brad Binder. Suo il miglior tempo alla fine della prima giornata di prove libere del GP del Giappone, quattordicesimo appuntamento del mondiale MotoGP 2023. Sulla pista di Motegi il pilota sudafricano è stato il più veloce con il tempo record di 1:43.489 nelle free practice o pre-qualifiche in cui i primi 10 si guadagnano l’accesso al Q2 di domani in qualifica.

Alle sue spalle buona la risposta del leader del campionato, Francesco Bagnaia secondo di un soffio, soli 29 millesimi. Terza l’Aprilia di Aleix Espargaro e poi i rivali di Pecco nella corsa al titolo: Jorge Martin 4° e Marco Bezzecchi 5°. Marc Marquez, con tanto di caduta, e Fabio Quartararo, non ce l’hanno fatto e saranno costretti domani al Q1 nel cuore della notte italiana.

Nelle Libere 1, Martin era stato il più veloce in 1:45.192 davanti ad Augusto Fernandez (KTM Gas Gas) e a Bezzecchi. 4° Bagnaia, distante quattro decimi dal miglior tempo del pilota Pramac.

MotoGP Giappone: pre-qualifiche, Binder di un soffio su Bagnaia

Brad Binder è stato il più veloce nelle pre-qualifiche del GP Giappone. Il pilota KTM ha staccato anche il nuovo record della pista in 1:43.489 togliendolo a Jorge Lorenzo. Secondo tempo per Francesco Bagnaia sulla Ducati ufficiale, ad appena 29 millesimi dal sudafricano. Terzo posto per l’Aprilia di Aleix Espargaró a +0.295.

Quindi gli altri due pretendenti al titolo mondiale: Jorge Martin (Ducati Pramac, 4°) e Marco Bezzecchi (Ducati Mooney VR46, 5°). Sesto tempo per Di Giannantonio, completano la top ten: Zarco, Vinales, Pol Espargaró e Miller. Tutti qualificati per il Q2 di domani. Saranno invece costretti al Q1, tra gli altri, Fabio Quartararo (13°) e Marc Marquez (14°), entrambi caduti senza troppe conseguenze. Intanto Alex Rins ha alzato bandiera bianca: il pilota della Honda LCR al rientro dopo oltre tre mesi di stop post frattura di tibia e perone della gamba destra ha provato nelle libere ma sente ancora troppo dolore e ha deciso di non proseguire il suo weekend.

MotoGP, Gp Giappone: i tempi delle pre-qualifiche

Pos. Pilota Moto Tempo
1 Brad Binder KTM 1:43.489
2 Francesco Bagnaia Ducati +0.029
3 Aleix Espargaro Aprilia +0.295
4 Jorge Martin Ducati +0.354
5 Marco Bezzecchi Ducati +0.456
6 Fabio Di Giannantonio Ducati +0.458
7 Johann Zarco Ducati +0.573
8 Maverick Viñales Aprilia +0.628
9 Pol Espargaro GasGas +0.730
10 Jack Miller KTM +0.772
11 Miguel Oliveira Aprilia +0.828
12 Joan Mir Honda +0.939
13 Fabio Quartararo Yamaha +1.031
14 Marc Marquez Honda +1.085
15 Franco Morbidelli Yamaha +1.168
16 Cal Crutchlow Yamaha +1.220
17 Raul Fernandez Aprilia +1.322
18 Takaaki Nakagami Honda +1.439
19 Augusto Fernandez GasGas +1.742
20 Michele Pirro Ducati +2.377
21 Alex Rins Honda +3.747

 

MotoGP, Gran Premio Giappone fp1: Martin subito veloce a Motegi

Subito nel segno di Jorge Martin le prime prove libere del GP del Giappone, quattordicesimo appuntamento del mondiale MotoGP 2023. Sulla pista di Motegi lo spagnolo con la sua Ducati Pramac è stato protagonista assoluto delle fp1 in cui ha piazzato sì il miglior tempo ma ha anche assaggiato l’asfalto e la ghiaia della pista nipponica cadendo senza conseguenza alla curva 3.

Alle sue spalle un sorprendente Raul Fernandez (unico a usare però la gomma soft) e poi gli altri duellanti per il titolo: Marco Bezzecchi (Mooney VR46) è terzo mentre il leader della classifica, Francesco Bagnaia è 4° su Ducati ufficiale. Alle 8 la seconda sessione di prove, decisive per stabilire l’elenco dei 10 piloti che accedono direttamente in Q2.

Primato con caduta per Jorge Martin nelle prime prove libere del GP del Giappone. Sulla pista di Motegi lo spagnolo con la sua Ducati Pramac, in grande rimonta, a -13 da Bagnaia nel Mondiale MotoGP, è stato il più veloce nelle prove libere 1 girando in 1:45.192. A sorpresa alle sue spalle Augusto Fernandez con la KTM Gas Gas (+0.138) con tanto di gomma soft nel finale, unico a usarla. Marco Bezzecchi firma il terzo tempo (+0.318) con Pecco Bagnaia al quarto posto staccato di +0.439 da Martin.

Martin è andato lungo in curva 3 scivolando, nessun problema comunque per il pilota del team Pramac, rientrato al box in scooter. Continuando a scorrere i tempi delle fp1, Joan Mir 5° conferma i progressi della Honda, davanti a Brad Binder con la KTM. Nella top ten si piazzano anche Maverick Vinales con l’Aprilia, Jack Miller con la KTM, Fabio Quartararo con la Yamaha e Raul Fernandez con l’Aprilia del team privato RNF, Alex Rins, al rientro dopo la frattura di tibia e perone della gamba destra, ha chiuso in ultima posizione.

GP Giappone MotoGP: i tempi delle fp1 a Motegi

Pos. Pilota Moto Tempo
1 Jorge Martin Ducati 1:45.192
2 Augusto Fernandez GasGas +0.138
3 Marco Bezzecchi Ducati +0.318
4 Francesco Bagnaia Ducati +0.439
5 Joan Mir Honda +0.493
6 Brad Binder KTM +0.555
7 Maverick Viñales Aprilia +0.627
8 Jack Miller KTM +0.710
9 Fabio Quartararo Yamaha +0.760
10 Raul Fernandez Aprilia +0.774
11 Johann Zarco Ducati +0.826
12 Franco Morbidelli Yamaha +0.835
13 Marc Marquez Honda +0.841
14 Fabio Di Giannantonio Ducati +0.968
15 Pol Espargaro GasGas +0.989
16 Miguel Oliveira Aprilia +1.006
17 Aleix Espargaro Aprilia +1.037
18 Cal Crutchlow Yamaha +1.110
19 Takaaki Nakagami Honda +1.142
20 Michele Pirro Ducati +1.940
21 Alex Rins Honda +2.395

 



Due Ruote News

Due Ruote News, Prove su strada moto. Test drive e comparative video, Saloni e news sul mondo del motociclismo.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button