Mondo Gare

Valentino Rossi dà un passaggio a Bezzecchi, il video è virale

Dopo aver fatto il miglior tempo nelle prove libere del Gran Premio di Austria, Marzo Bezzecchi è rimasto senza benzina e ha dovuto chiedere un passaggio a Valentino Rossi a bordo pista che lo ha portato ai box in scooter

Non capita tutti i giorni di avere un passaggio da Valentino Rossi. La leggenda della MotoGP si è “abbassato” a fare “l’autista” di uno scooter. Passeggero d’eccezione quel Marco Bezzecchi che da pochi istanti aveva stampato il miglior tempo delle prove libere del Gran Premio di Austria. Con la moto del team del Dottore ed essendo lui stesso un pilota dell’Academy di Vale. Tutto questo è successo davanti agli occhi attenti delle telecamere del circuito internazionale e le immagini hanno in poco tempo fatto il giro del mondo.

MotoGp, Bezzecchi resta senza benzina: ci pensa Valentino Rossi

Bezzecchi sotto gli occhi di Valentino Rossi (presente al Red Bull Ring) ha appena conquistato il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del venerdì del Gran Premio d’Austria. Il pilota del Team Moooney VR46 però subito dopo la linea del traguardo, presa la bandiera a scacchi è rimasto appiedato dalla sua Ducati priva di benzina. Non ha potuto far altro che parcheggiarla a bordo pista.

E dove l’ha messa la sua Ducati, Bezzecchi? Proprio sotto la postazione in cui si trovava il Dottore che infatti gli si è subito avvicinato per avere rassicurazioni che la moto fosse ok. Una volta assicuratosi di tutto, Valentino Rossi è salito in sella a uno degli scooter di servizio sparsi lungo la pista, si è messo Bezzecchi come passeggero e l’ha riportato ai box tra gli applausi dei commissari lungo il tracciato e del pubblico della Red Bull Ring.

Video: Valentino porta a spasso Bezzecchi in scooter

 

Bezzecchi: “Ho chiesto un passaggio a Rossi, è stato bello”

Ovviamente soddisfatto del miglior tempo nelle libere del venerdì, Marco Bezzecchi ha anche scherzato di quanto successo con Valentino Rossi ai microfoni di Sky: “A Valentino ho chiesto qualche consiglio, e poi un passaggio… (sorride, ndr). Non è stato voluto. Abbiamo fatto degli errori nel primo time attack, non avevamo calcolato di rimanere a piedi… Quando sono rimasto senza benzina, ho cercato di fare più strada possibile, poi ho scavallato il guardrail e ho visto che c’era Vale, così ho deciso di farmi portare da lui“.

Sul tempone stampato al primo posto, Super Baz agginge: “Sono contento, è stata una bella giornata e siamo stati fortunati nel finale perché abbiamo commesso un piccolo errore al rientro. Tutto liscio, mi sono sentito bene e il team ha fatto un gran lavoro”.



Due Ruote News

Due Ruote News, Prove su strada moto. Test drive e comparative video, Saloni e news sul mondo del motociclismo.

Articoli correlati

Back to top button