SUZUKI HUNGY FOR MORE SUL SECONDO WEEKEND IN AUSTRIA « MotorcycleDaily.com – Notizie sulle moto, editoriali, recensioni di prodotti e recensioni di moto

0
32


Ufficio Stampa Team Suzuki – 11 Agosto

La stagione 2021 della MotoGP™ continua e i piloti e i team hanno pochi giorni dopo il Gran Premio della Stiria prima di scendere di nuovo in pista per il Gran Premio d’Austria. Spielberg e il suo impressionante paesaggio ospitano ancora una volta, e dopo una gara drammatica lo scorso fine settimana, è tutto da giocare nel Round 11.

Il Team Suzuki Ecstar ha fatto un passo promettente nella loro ricerca della gloria al Red Bull Ring la scorsa settimana quando ha debuttato il nuovo dispositivo di altezza di marcia, questa aggiunta alla GSX-RR ha ricevuto un buon feedback da entrambi i lati del garage e con il lavoro ancora da fatto per mettere a punto il dispositivo, anche questa volta sono attesi ottimi risultati.

Joan Mir ha ottenuto un brillante secondo posto l’ultima volta dopo aver ottenuto il suo miglior risultato di qualificazione della stagione. Guidando in modo misurato e calmo, ha portato a casa 20 punti cruciali piuttosto che rischiare di spingere oltre il limite. Questo risultato lo ha portato al terzo posto nella classifica di campionato.

Alex Rins ha avuto un momento difficile sul circuito domenica dopo aver faticato a trovare il feeling in frenata brusca. Questo è qualcosa che lo spagnolo è fiducioso di risolvere in vista di questo fine settimana. Tuttavia, la sua determinazione gli ha portato un utile settimo posto e lo ha fatto salire di una posizione in campionato.

Joan Mir:
“Il team ha svolto un lavoro straordinario durante la pausa estiva e la moto si sente meglio che mai, soprattutto con il nuovo dispositivo. Sono stato davvero soddisfatto della mia prestazione di domenica, la vittoria era un po’ fuori dalla mia portata ma il secondo posto è stato un bel modo per ripagare la squadra e dare il via alla seconda metà della stagione. Non vedo l’ora di correre di nuovo questo fine settimana e puntare alla vittoria, abbiamo sicuramente buone informazioni raccolte dalla gara della scorsa settimana e che possono aiutarci. La mia prestazione è già buona qui e se riusciamo a trovare quei miglioramenti in alcune aree potrebbero permettermi di arrivare al primo posto. Vediamo cosa possiamo fare!”

Alex Rins:
“È stato un fine settimana strano per me al GP della Stiria, ho avuto un buon passo durante le prove e poi ho faticato un po’ quando si è trattato di gara. Ma io e il team stiamo lavorando per trovare le migliori impostazioni in vista del prossimo weekend di gara e sono sicuro di poter ottenere un buon risultato. È importante analizzare tutti i dati per scoprire cosa è successo durante la prima gara in Austria per migliorare le nostre prestazioni per la seconda gara. Di solito la seconda gara sullo stesso circuito è piuttosto serrata perché tutti migliorano, quindi dovremo mantenere la concentrazione. Il mio settimo posto di domenica scorsa è andato bene, ma ovviamente ho fame di altro e spero di essere molto più alto questa volta, so di poter essere veloce nelle curve e questo è importante”.

Shinichi Sahara – Capo progetto e direttore del team:
“Lo scorso fine settimana siamo rimasti soddisfatti dei progressi che abbiamo fatto durante l’utilizzo del nuovo regolatore dell’altezza di marcia. Come abbiamo detto, è solo il primo prototipo e può ancora essere migliorato, quindi siamo sicuri che continuerà ad aiutarci nelle prossime gare. Joan ha ottenuto un bel podio domenica, che è stato un ottimo modo per ricominciare la stagione. Alex ha faticato un po’ con qualche piccolo problema ma è comunque riuscito a portare a casa punti decenti e questo è importante. Questo è sempre uno dei circuiti più imprevedibili della stagione, anche per il clima di montagna, e abbiamo visto che anche gli altri costruttori possono essere forti qui, ma siamo fiduciosi di un altro weekend di successo”.

Puoi seguire qualsiasi risposta a questa voce attraverso il RSS 2.0 foraggio. Puoi saltare alla fine e lasciare una risposta. Il Pinging non è attualmente consentito.