Primi dieci controlli pre-corsa prima della fine del blocco

0
9



Dato che il blocco COVID-19 sembra allentarsi questa settimana, molti (me compreso) stanno pensando di uscire e riappropriarsi di noi stessi con le nostre biciclette e alcuni dei nostri percorsi locali preferiti.> Cerchi di acquistare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Andare via con un folto gruppo di compagni e fermarsi al tuo caffè preferito in moto è ancora vietato, uscire da soli per un giro e fermarsi da qualche parte per un po 'di aria fresca a distanza sociale è un buon idea Non è una buona idea, però, è passeggiare nel tuo garage, saltare sul tuo migliore amico perduto da tempo, e dirigersi verso l'orizzonte. Ci sono alcuni controlli che dovremmo fare tutti prima di pedalare di nuovo. Per scoprire la regola sulla guida dopo che il blocco si è allentato, fai clic qui. Decine di blocco post dieci, controlli pre-corsa per motociclette:> Cerchi di acquistare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! 10. Controlla la batteria della bici Non ci sarebbe niente di peggio che rimanere a terra, con la chiave in mano, in procinto di partire per un giro delicato solo per scoprire che la batteria della tua bici è scarica mentre non la stai guidando. prima di partire e concediti il ​​tempo di ricaricarlo nel caso in cui si sia esaurito durante le settimane di blocco.Se hai un multimetro o un controllo dello stato della batteria, collegalo ai terminali per verificare la presenza di una carica superficiale nella batteria. Se ci sono ancora alcuni volt che rimbalzano lì dentro; potresti stare bene, attaccarlo e sperare per il meglio. In caso contrario, potresti andare su Internet per procurarti una nuova batteria e il tuo giro potrebbe essere posticipato.9. Solo supponendo che, poiché le gomme andavano bene a febbraio, andranno ancora bene oggi, non è abbastanza. Dai loro uno sguardo attento posizionando la bici sui cavalletti o sul cavalletto centrale e facendo girare la gomma tra le mani. Controlla l'evidente foratura e spaccature, ma tieni anche d'occhio le aree della gomma che si gonfiano o pericolosamente basso sul battistrada. Successivamente, ottenere un manometro per pneumatici e verificare che siano ancora alla pressione corretta. In caso contrario, gonfiarli alle pressioni specificate dal produttore, solo le bici da pista su pneumatici da pista hanno davvero bisogno di qualcos'altro. Freni Come le gomme, il fatto che abbiano funzionato bene tre mesi fa non è la prova che oggi stiano bene! Togliere la bici dal cavalletto e afferrare un pugno pieno di freno anteriore e spingere la bici in avanti e verso il basso sulla sospensione. Il livello dovrebbe sentirsi progressivo nella prima parte del movimento e poi dopo, senza indebita spugnosità. Mentre lo fai, ascolta eventuali rumori extra dalle forche che potrebbero essere aria o cavitazione nel sistema di sospensione. Scendi sul pavimento ora e controlla bene quanta carne è rimasta sui cuscinetti, se sei ad un livello che potrebbe essere considerato pericolosamente basso, non guidare e ordinare un nuovo set. Se qualcosa non ti sembra assolutamente perfetto, trascorri un po 'di tempo a selezionarlo o rimandare il tuo giro fino a quando non riesci a convincere un rivenditore a ordinalo.8. Catena È improbabile che, mentre la tua bici è stata sistemata, la catena si sia allungata, ma l'ultima volta che è stata montata, le condizioni potrebbero non essere state buone come lo sono ora. Qualsiasi sale sulla catena dall'inverno che è stato poi lasciato in superficie poiché durante il blocco avrà avuto una giornata campale che corrode le maglie. Mentre la bici è sul cavalletto, prendi una spazzola per la pulizia della catena e un po 'di spray per la pulizia della catena e dagli una buona pulizia. Mentre sei lì gira intorno alla catena con le dita e cerca eventuali collegamenti stretti che potrebbero causare un problema. È una buona idea controllare anche ora il pignone e cercare eventuali denti usurati o scheggiati che potrebbero causare un problema. Una volta pulito, lasciarlo asciugare e quindi applicare uno spruzzo di lubrificante per catene specifico per motociclette di buona qualità, non solo WD40! 7. Luci, indicatori e avvisatore acustico Poiché più guasti al MoT sono attribuiti a luci o indicatori difettosi, è ragionevole controllare questi due – inoltre ci vogliono pochi secondi per fare mentre sei in garage.6. Liquido refrigerante A meno che tu non stia guidando un fumatore retrò super cool quando tutto questo finirà, sarà il liquido refrigerante che dovresti controllare dopo. Il livello dovrebbe essere tra il segno alto e basso sul serbatoio e i tubi dovrebbero essere morbido quando li pizzichi, senza segni visibili di rottura o incrinatura del tubo flessibile. Un carico del radiatore di acqua calda e refrigerante scivoloso sulla ruota posteriore non è il modo per iniziare la stagione del motociclismo 2020! 5. Olio Come il liquido di raffreddamento, partire con troppo poco olio nella bici ti vedrà tornare a casa sul retro di un camion in avaria. Riscalda un po 'la bici, mettila il più in verticale possibile e controlla che il livello sia di nuovo tra il segno più alto e quello più basso – preferisco avvicinarmi al punto più alto. Se è un po' fuori, rabbocca con la stessa marca di olio che il produttore raccomanda. Se è al di sotto del segno basso e abbastanza vecchio, potrebbe valere la pena ordinare un po 'di olio nuovo e un nuovo filtro dell'olio. Probabilmente meglio concedersi un nuovo filtro dell'aria e candele per risparmiare anche sull'affrancatura! 4. Assicurazione Hai perso l'e-mail di rinnovo, la lettera o la telefonata? Se la pandemia COVID-19 ha fatto una cosa per tutti noi, ci porta fuori dalla nostra zona di comfort. In questo momento siamo tutti stressati e non andare a cavallo potrebbe significare che abbiamo perso il rinnovo dell'assicurazione.Controlla la compagnia con cui sei assicurato e se è scaduto, fallo rinnovare al più presto.Se non ricordi chi sei stato assicurato , non preoccuparti; controlla il tuo banking online nel momento in cui pensi di rinnovare e cerca il pagamento o la prima rata che esce dal tuo account. Questo ti dirà quale compagnia devi inseguire. Lo stesso vale per il tuo MoT e la tassa di circolazione! 3. Controlla il tuo percorso e dì a qualcuno che cavalcare da soli non è la norma per molti ciclisti e alcuni preferiscono la sensazione di cavalcare in gruppo. Sebbene ciò non sia strettamente consentito – il governo preferirebbe di gran lunga il nostro utilizzo da soli – pone alcuni problemi. Cosa succede se si guasta, si esaurisce il carburante o, peggio, si schianta? Se non si è abituati a giocare a lupo solitario, fai sapere a un amico, un familiare o una persona cara dove stai andando, a che ora partirai e quando tornerai a casa. Prendi il tuo telefono e le tue carte bancomat e non fare lo sciocco, siamo tutti ambasciatori del motociclismo in questo momento precario. Controlla il tuo kit Ora è un ottimo momento per dare alla tua motocicletta un kit di sicurezza adeguato per verificare la presenza di danni e usura. È anche un ottimo momento per abbellirlo un po '- dai un'occhiata a queste guide per la pulizia del kit: Guida alla pulizia del casco: visordown.com Guida alla pulizia della pelle: visordown.com1. Controllati! Mentre alcuni di noi, me compreso, sono stati in grado di guidare durante il blocco, molte persone hanno appeso le pelli e il coperchio durante il blocco. Se sei tu, fai la tua prima pedalata facile e non senti il ​​bisogno di affrettarti. Sentirti ansioso e nervoso mentre guidi è brutto quanto guidare quando sei stanco. Se la tua testa non è in gioco non puoi pensare dritto e commetterai degli errori.Se ti senti nervoso e nervoso, rimanda la corsa fino a tardi nel corso della giornata o della settimana e non sentirti sotto pressione da nessun altro vai se non ti senti al 100%. Stai al sicuro, non roviniamolo!