Mondo Gare

MotoGP, dove vedere il Gp di Catalunya in tv e in streaming

Il calendario degli appuntamenti da non perdere a Montmelò. Dove Pecco Bagnaia non ha mai vinto e dove proverà stavolta ad allungare il proprio vantaggio nella classifica generale.

La MotoGP torna in pista! Si va in scena al Montmelò per l’undicesimo Gran Premio stagionale, quello di Catalunya che rappresenta storia e tradizione del Motomondiale. Chi vince qui, diventa campione. Così è stato nel 59% dei casi in un evento riportato a settembre dopo qualche edizione nella quale era stato anticipato all’inizio dell’estate.

L’albo d’oro della competizione vanta diversi nomi illustri, dal primatista Valentino Rossi a Casey Stoner, da Jorge Lorenzo a Marc Marquez. L’ultimo a vincere da queste parti è stato invece Fabio Quartararo, oggi un po’ appannato. Che sia l’ennesima occasione per allungare in classifica per Pecco Bagnaia?

Dopo la doppietta in Austria il piemontese è in rampa di lancio con Martin che proverà un disperato tentativo di riavvicinamento e con Bezzecchi, fresco di rinnovo, che arriverà all’appuntamento nella maniera migliore possibile.

Moto Gp, le curiosità del Circuito di Catalogna

Montmelò, a una ventina di chilometri da Barcellona. E’ qui che si trova il circuito di Catalogna, impianto inaugurato per i Giochi Olimpici del 1992 e che di fatto da quello stesso anno ospita a cadenza regolare l’evento annuale di Gran Premio. Date le caratteristiche del tracciato e il clima mite della zona questo circuito è anche uno dei più utilizzati per le prove invernali delle scuderie. Si tratta di un tracciato di 4,6 km con 6 curve a sinistra, 8 a destra e un rettilineo da 1047 metri. Viene considerato dagli esperti abbastanza impegnativo in particolar modo per i freni a causa dell’alternanza tra rettilinei e curve che non permette loro di raffreddarsi.

Lo scorso anno, come già raccontato, fu Fabio Quartararo a tagliare per primo il traguardo anticipando Jorge Martin e Johann Zarco che completarono il podio. Il record sul giro secco appartiene però ad Aleix Espargaro con il suo 1:38.742 che gli ha permesso di centrare la pole lo scorso anno, mentre il primato per il giro più veloce in gara a Barcellona appartiene a Johann Zarco con l’1:39.939 nell’edizione del 2021. Questa pista piace particolarmente anche a Pecco Bagnaia che tuttavia non è mai riuscito a spingersi oltre la sesta posizione. E dove non ha mai vinto neppure nelle altre classi del Motomondiale.

Dove vedere il Gp di Catalunya in tv e in streaming

Per seguire tutto il ricco menù del lungo weekend su due ruote occorre restare sintonizzati su Sky Sport MotoGP HD (Canale 208 di Sky) o sulla piattaforma streaming Now. Qui troverete tutte le dirette di MotoGP, Moto2 e Moto3, inoltre delle qualifiche e delle due gare di MotoE. In chiaro su TV8 è possibile invece seguire in diretta le qualifiche e la Sprint al sabato. Tutti gli altri eventi sono invece in differita su questo canale come le gare delle tre classi e della Moto E alla domenica (18:00: Gara 1 MotoE; 18:15: Gara 2 MotoE; 18:45: Gara Moto3; 20:00: Gara Moto2; 21:45: Gara MotoGP).

Tutti gli orari e gli appuntamenti del GP di Catalunya

Venerdì 1° settembre:

  • 08:30 | MotoE – Prove 1
  • 09:00 | Moto3 – Prove 1
  • 09:50 | Moto2 – Prove 1
  • 10:45 | MotoGP – Prove Libere 1
  • 12:25 | MotoE – Prove 2
  • 13:15 | Moto3 – Prove 2
  • 14:05 | Moto2 – Prove 2
  • 15:00 | MotoGP – Prove ufficiali
  • 16:15 | MotoE – Qualifiche

Sabato 2 settembre:

  • 08:40 | Moto3 – Prove 3
  • 09:25 | Moto2 – Prove 3
  • 10:10 | MotoGP – Prove Libere 2
  • 10:50 | MotoGP – Qualifiche
  • 12:15 | MotoE – Gara 1
  • 12:50 | Moto3 – Qualifiche
  • 13:45 | Moto2 – Qualifiche
  • 15:00 | MotoGP – Sprint
  • 16:10 | MotoE – Gara 2

Domenica 3 settembre

  • 09:45 | MotoGP – Warm-up
  • 11:00 | Moto3 – Gara
  • 12:15 | Moto2 – Gara
  • 14:00 | MotoGP – Gara

SEGUI IL GP E TUTTA LA MOTOGP SU NOW

Due Ruote News

Due Ruote News, Prove su strada moto. Test drive e comparative video, Saloni e news sul mondo del motociclismo.

Articoli correlati

Back to top button