Le dieci migliori livree della MotoGP

0
83



Dalle aziende produttrici di sigarette alla rivista Playboy, è corretto affermare che la sponsorizzazione della MotoGP è varia e colorata come alcune delle persone che guidano le bici in un weekend di gara.> Cerchi di acquistare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Abbiamo osservato da vicino i test invernali e mentre amiamo le carenature in carbonio dall'aspetto lunatico delle bici di prova, l'iniezione di colore che viene dal team MotoGP rivela che ci ha fatto pensare alle migliori livree MotoGP di sempre.
10. Honda RCV213V Repsol Factory TeamSe sei un fan della bici come me, c'è una buona possibilità quando passi davanti a un distributore di benzina Repsol in Spagna, pensi automaticamente alla MotoGP. La collaborazione tra il colosso spagnolo del petrolio e del gas e la Honda dura da 25 anni e ha accumulato 15 campionati di ciclisti in quel momento. Il fatto che le bici arancione abbiano avuto così tanto successo e per così tanto tempo sono ciò che rende questa livrea iconica. Suzuki RGV500 PepsiBack nei giorni nebbiosi delle corse a due tempi della 500cc, la RGV500 era una delle bici da battere sulla griglia della MotoGP. Noterai che questo non è il solo RGV presente in questo downdown, ed è perché Suzuki ha avuto un po 'di abilità nel far decollare le decalcomanie degli sponsor per la bici e l'era.> Cercando di comprare o vendere una moto ? Prova oggi il nostro mercato!
8. Honda NSR500 Rothmans Come un bambino degli anni '80, la sponsorizzazione del tabacco nel motorsport è stato quello con cui sono cresciuto. Dalla F1 alla MotoGP e Le Mans, era ovunque. E non mi ha dato fastidio, anzi, mi ha infastidito di più quando è andato via e tutte le serie di corse sono diventate insipide, o peggio – hanno cercato di mascherare il marchio di tabacco con cui venivano ancora pagate con la grafica camo!
7. KTM Tech3 Red Bull Sì, lo so che sembra un'auto Toro Rosso F1 a due ruote ma, penso che il primo anno di Tech3 con KTM sarà il loro aspetto più bello. E pensavo che la vecchia Tech3 nera e gialla avesse un bell'aspetto ma c'è qualcosa nella combinazione blu / argento / arancione che sembra dolce.6. LCR Honda RCV213V Castrol Ricordo di aver visto Aaron Slight martellare intorno a Donnington su una RC45 colorata Castrol a metà degli anni '90 e ho pensato che fosse la cosa più bella da quando sono state inventate le caramelle. L'unica altra volta in cui mi sono sentito così è stato quando LCR Honda ha portato una RC Castrol fuori dal garage per Cal Crutchlow per correre a Silverstone nel 2018.
5. Yamaha YZR M1 Rossi Winter Test So che non è una livrea da gara, ma dai, è bello – o sono solo io! Prendendo spunto dal design del casco sole e luna di Rossi, dove il sole indica il lato sorridente di Rossi e la luna rappresenta il buio, la bici è evidenziata da alcuni accenti di fluro molto a metà degli anni '40 sul parafango sul tabellone e sul parafango anteriore . Il Dottore ha persino portato alcune pelli appositamente realizzate per abbinarsi! 4. Suzuki RGV500 Lucky StrikeUn'altra iconica vernice dipinta dal mondo del tabacco, la Lucky Strike a due tempi colorata ha anche generato una generazione di RGV250s di gara – e una linea piuttosto elegante anche nelle giacche paddock con guscio! 3. Yamaha YZF500 Speed ​​BlocksPuoi scegliere un numero qualsiasi di Yamaha speciali per questa vernice, ma ho deciso di scegliere probabilmente la Kenny Roberts più famosa sulla sua moto Yamaha 500cc GP. Kenny ha anche usato il design dello speedblock sulla sua bici a due piani TZ750 a due tempi a metà degli anni '70. Yamaha YZF M1 Petronas SRTA un'altra combinazione di colori della prossima stagione MotoGP è al numero due e di un'altra nuova squadra. La settimana scorsa Petronas SRT (Sepang Racing Team) ha lanciato questo design elegante e penso che sia perfetto. Le Petronas non sono estranee quando si tratta di ottenere il massimo dal lavoro di verniciatura di una macchina da corsa, hanno imbrattato il loro nome su probabilmente la più bella macchina di F1 degli ultimi 10 anni, la Mercedes AMG Petronas F1.1. Honda RCV 213 Austin PowersSe tu sia un fan di Rossi o no, non puoi negare che il ragazzo (e il suo team di PR) siano abbastanza informati quando si tratta di ottenere il marchio VR46 di fronte al teleobiettivo di ogni fotografo. La vernice psichedelica (nota anche come Austin Powers) è stata disputata nella fase finale del campionato del 2003 a Valencia, che è stata anche l'ultima gara della leggenda italiana con la Honda. La livrea è stata scelta dopo che lo sponsor del titolo Repsol ha lanciato una competizione con la rivista spagnola di motociclette , Motociclismo, in cui i lettori sono stati invitati a creare uno schema di verniciatura che incorpora il logo dell'azienda spagnola. Rossi Honda e Repsol hanno quindi scelto questo design tra 15 voci selezionate.