Harley-Davidson Crollo delle vendite negli Stati Uniti per un quinto …

0
485



Le vendite di motociclette Harley-Davidson sono diminuite negli Stati Uniti per il quinto anno consecutivo, mentre la società americana continua a riprendersi da una lotta per attirare nuovi clienti nel suo mercato interno.> Cerchi di acquistare o vendere una motocicletta? Prova oggi il nostro mercato! Il produttore con sede a Milwaukee ha ora visto scivolare le vendite al dettaglio negli Stati Uniti in 20 degli ultimi 21 trimestri, risalendo al 2014, quando ha registrato una ripresa significativa l'ultima volta, anche se il rallentamento nell'ultimo trimestre è stato meno pronunciato rispetto al precedente trimestri, il Q4 2019 rappresentava ancora un calo del 3% su base annua. Le vendite deludenti – che in precedenza mancavano stime più positive – hanno visto le azioni calare dell'8,7% nel trading sul mercato primario, secondo Bloomberg. Arriva mentre Harley-Davidson subisce un'importante offensiva del modello per allontanarsi dalla sua dipendenza da modelli di incrociatori e bagger, che hanno costituito la base della sua gamma per decenni. Tuttavia, con il pubblico più giovane che sta attualmente deviando l'HD in favore dei suoi rivali più alla moda, la società ha reagito con il lancio della moto sportiva elettrica LiveWire, mentre il nuovo streetfighter Bronx e PanAmerica ADV aspettano nel ali per diversificare ulteriormente la gamma.> Cerchi di acquistare o vendere una moto? Prova oggi il nostro mercato! Harley-Davidson rivolge l'attenzione alle entrate all'estero. Nonostante il risultato, Harley-Davidson ha dichiarato di non aspettarsi una crescita significativa delle entrate fino al 2021, quando la sua revisione del ciclo completo sarà completa e i costi relativi allo sviluppo di nuovi modelli come LiveWire, Bronx e Pan America vengono restituiti nelle vendite. Ad ogni modo, Harley-Davidson ha riconosciuto che non può fare affidamento sul mercato statunitense per colmare i margini di profitto, con i mercati emergenti dell'Asia del Pacifico destinati a costituire la base per la crescita dei ricavi. È stata l'unica regione in cui è stato registrato un aumento delle vendite per il marchio nel 2019.La società ha già confermato che un nuovo HD350 di peso medio entrerà in produzione entro la fine dell'anno per essere venduto nei mercati asiatici, con altri modelli che seguiranno. Harley-Davidson punta al 50% delle entrate provenienti dai mercati esteri entro il 2027 e Harley-Davidson ha anche sottolineato l'effetto dannoso che la guerra tariffaria di Donald Trump ha avuto sulla società, che ha visto i suoi modelli all'estero moltiplicarsi di conseguenza durante la notte. La società ha ora costruito una fabbrica in Tailandia nel tentativo di aumentare le tariffe.