in ,

EICMA 2022

la fiera delle moto

È tornata la fiera che più rappresenta il mondo dei motori a due ruote. L’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori, con sede a Milano ospita numerose attività di crescita del prodotto ma anche conferenze stampa internazionali con la presenza di piloti di fama mondiale.

Dall’8 novembre 2022 al 13 novembre 2022 EICMA apre le porte a tutti gli appassionati di moto e eBike, ma soprattutto permette alle giovani imprese di acquisire importanza come le aziende più conosciute tramite il processo di innovazione e grazie alle start up.

Per quanto riguarda i servizi, l’EICMA propone un vasto campo di abbigliamento per il motociclista, accessori e veicoli, ma anche di assicurazioni ed editoria specializzata.

Per la 79esima edizione di EICMA, l’inventario per l’esposizione vede marchi come Aprilia, Benelli, Cake, CF Moto, Ducati, Fantic, FB Mondial, Honda, Kawasaki, Keeway, Kymco, Moto Guzzi, Moto Morini, Vespa, QJ Moto, Royal Enfield, Suzuki, Triumph, Voge, Yamaha, Zero Motorcycle, Zontes.

 

Aprilia porta all’EICMA il lancio della nuova RS 600 Extrema, attualmente la sportiva stradale più venduta in Europa. Questo veicolo ricorda molto l’Aprilia 125 Extrema prodotta dal 1992, ma con una nuova componentistica di serie e con l’aggiunta di diverse parti in carbonio.

 

 

Benelli svela all’EICMA il Trk 800. Con il design moderno del nuovo enduro da strada, l’azienda italiana propone una motocicletta con un telaio in acciaio resistente, ma priva di elettronica e ciò potrebbe influire sul suo valore di mercato.

 

 

Cake lancia grazie all’EICMA la Cake Bukk, un fuoristrada elettrico in grado di rivoluzionare l’intero concetto dell’originale off road. Pesa solo 80 kg ed è in grado di arrivare oltre i 100 km/h. Sono solamente 50 gli esemplari, poiché la casa motociclistica ha deciso di farla uscire in una serie limitata.

 

 

CFMoto invece si fa attendere con il debutto della Naked 800 NK, un motore in veste Ktm, lanciata in Cina quest’estate ma non ancora pronta per il mercato europeo.

 

 

Ducati sfrutta EICMA come una buona rampa di lancio per mettere in mostra la nuova MotoE. Il prototipo elettronico presenta molta fibra di carbonio ma, a differenza delle supersportive, non sono presenti le alette aerodinamiche per permettere delle prestazioni migliori.

 

 

Fantic arriva all’EICMA con la Caballero 700, la scrambler presente prima, ora e anche in futuro presenta l’innovazione del motore bicilindrico che porta un piacere di guida ma anche potenza e sicurezza.

 

 

FB Mondial, come ogni anno, porta ad EICMA la nuova Piega 125, una sportiva adatta ai giovani motociclisti che mette in contrasto il passato, dato dalla storia del marchio, al futuro, con le modifiche di design apportate alla struttura della moto.

 

 

Honda mette in mostra a EICMA la nuova Transalp XL 750, con un design semplice ed elegante che si completa con un display che riproduce tutte le informazioni in modo chiaro e consente di gestire tutti i sistemi.

 

 

Anche Kawasaki propone due modelli riconosciuti a livello come la Z e la Ninja in una linea tutta elettronica, infatti il presidente Hiroshi Ito ha presentato il nuovo slogan “Go with Green Power”.

Kawasaki Z
Kawasaki Ninja

 

 

 

 

 

Keeway si fa spazio all’interno di EICMA con la Rkf 125, un 4 tempi che si posiziona al quarto posto nella classifica generale delle moto.

 

 

Kymco lancia il Downtown 350 GT, uno scooter granturismo di dimensioni allargate, ma con la caratteristica di una carrozzeria moderna assieme agli accessori molto più comfort per agevolare il piacere di chi sta alla guida.

 

 

Moto Guzzi si presenta con la V100 Mandello, la prima moto ad essere equipaggiata con un sistema di aerodinamica adattiva, studiata per ridurre la pressione dell’aria sul motociclista. la novità che più mette in mostra è il parabrezza automatico che si può alzare o abbassare attraverso i Riding modes.

 

 

Moto Morini propone la nuova Seiemezzo, sia STR sia SCR, due naked sportive ma con due stili totalmente diversi. La STR si presenta con un design ricco di eleganza e semplicità, mentre la SCR si fa notare per il suo stile più off road.

Seiemezzo STR
Seiemezzo SCR

 

 

 

 

 

Vespa arriva a EICMA con il modello Gtv, un modello che si porta avanti dal 2006  ma che nel 2022 si mette in mostra con alcune modifiche. In veste quasi del tutto digitale la Vespa Gtv si presenta con una fanaleria del tutto a led e con un rivestimento color beige messo in risalto con le bande laterali arancioni.

 

 

QJ Motor spinge per proporre la nuova SVT 650 Adventure, che segue la linea delle TRK della Benelli. Un enduro stradale adatto per tutti i motociclisti che amano il comfort durante la guida.

 

 

La casa motociclistica indiana Royal Enfield arriva ad EICMA con la nuova Meteor 650. Una cruiser disponibile in versione classica o Grand Tourer caratterizzata da una sella molto generosa e bassa, ma da una seduta parecchio stretta.

 

 

Suzuki porta ad EICMA ben due nuove proposte: la V-Strom 800 DE, un enduro rivoluzionata da cima a fondo coinvolgerà ancora di più gli appassionati delle due ruote, e la Gsx-8S una fun bike che porta un motore completamente nuovo e un design affilato e compatto, lasciando in mostra tutte le parti del propulsore.

Suzuki V-Strom 800 DE
Suzuki Gsx-8S

 

 

  

 

 

Triumph arriva dall’Inghilterra con la nuova Street Triple R e RS. Una naked di gamma che non valorizza solo un design molto pulito e riconoscibile ma anche le modifiche apportate sul manubrio per migliorare il controllo sulle curve.

Triumph Street Triple R
Triumph Street Triple RS

 

 

 

 

 

Voge apre le porte con la nuova 900 DS. Presentata come “concept” questa moto si allinea sempre di più con lo stile europeo e giapponese, ed è caratterizzata da una diversa linea di sovrastrutture e grafiche stampate sul corpo del crossover.

 

 

Yamaha si presenta a EICMA con la nuova Tracer 9 GT+. Un modello “Sport Touring” con le borse laterali studiate appositamente per poter essere più aerodinamiche durante il viaggio.

 

 

Zero Motorcycle presenta dall’America la nuova Dsr/X. Un adventure elettrico che permette anche il fuoristrada, con una posizione di guida eretta in grado di rendere più confortevole il viaggio. La Dsr/X è la prima moto elettrica provvista del sistema Motorcycle Stability Control per aumentare la fiducia dei piloti di qualsiasi calibro.

 

 

Zontes è un altro marchio che pensa ai giovani biker e porta a EICMA la nuova 125 GK, una moto veloce e agile per far divertire i motociclisti alla guida dotata di tecnologie ed equipaggiamenti di serie.

Cosa ne pensi?

Scritto da Due Ruote News

Due Ruote News, Prove su strada moto. Test drive e comparative video, Saloni e news sul mondo del motociclismo.

Podcast MotoGP™: un’analisi a tutto tondo con Simon Crafar

MotoGP™ Fantasy: la classifica finale 2022